Welcome! Log In Create A New Profile

Advanced

PETG... sostituirà veramente l'ABS???

Posted by Felixmau 
PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 01, 2018 01:09PM
Salve a tutti,

dopo diversi materiali utilizzati, PLA, ABS, ASA... ho voluto provare il PETG, che dicono abbia delle proprietà di tutto rispetto.

In pratica, sembra avere tutti i pro dei singoli materiali, attenuandone fortemente i difetti ( vedi restringimento ABS oppure la bassa resistenza termica e meccanica del PLA )

tra i pro:

-INODORE: completamente inodore, caratteristica fondamentale per l’uso domestico, non significa non tossico.

-POCO RESTRINGIMENTO: mantiene le misure raffreddandosi.

-IDROFOBICO: Non assorbe l’acqua, e quindi sostanzialmente non si deteriora.

-ELEVATA RESISTENZA MECCANICA (ottimo per costruire, ruote dentate... entro ovvi limiti )

-BUONA RESISTENZA AI SOLVENTI E ACIDI

-SEMBRA SIA UTILIZZABILE ANCHE A CONTATTO CON ALIMENTI

Io ho fatta una prova, una piccola ruota dentata... effettivamente, è totalmente inodore... aderisce molto bene al piano, non restringe ed i layer si saldano in modo incredibile tra loro... ha un ottima durezza/compattezza al tatto.

Tuttavia, la parte superiore della ruota dentata è venuta imprecisa... forse un errore nel set point delle temperature... dovro correggere il tiro e fare qualche altra prova.

A primo acchitto, sembra un ottimo materiale... ma davvero riuscirà a sostituire cosi prematuramente l'ABS??

Anche considerando, che i costi sono abordabili... quasi simili per un ABS di discreta qualità.

Buone stampe

Edited 1 time(s). Last edit at 06/01/2018 01:13PM by Felixmau.


R2 Evo doppio estrusore...... poi si vedrà
Re: PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 01, 2018 01:29PM
credo che tra i difetti del materiale ci sia lo stringing (la tendenza a filare per l'alta viscosità).
Inoltre non so se si può lisciare come l'abs con un solvente (nel caso dell'abs l'acetone).

Io non ho mai stampato l'abs ma il petg si, un altro vantaggio è che si può stampare anche a piatto freddo.

Edited 1 time(s). Last edit at 06/01/2018 01:29PM by bilanciamist.


Alessandro

Prusa I3 Rework molto modificata - Taurino Classic - Ramps 1.4 - Driver DVR8825 - Hotend IEC 1,75mm 0.4mm - Firmware MarlinKimbra - Cura engine - Repetier Host
Re: PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 01, 2018 01:43PM
beh... il bagno ai vapori di acetone... dovrebbe essere un po' più complicato /lungo... visto che ha una elevata resistenza ai solventi.

Per chi non avese capito o non conoscesse il materiale, tecnicamente è il classico PET delle bottiglie dell'acqua minerale, bibite varie ecc ecc... tra l'altro G glicolizzato per renderlo maggiormente più resistente.

Il problema dello stringing... l'ho temuto da un secondo prima della stampa, quando con le pinzette, tolgo gli ultimi 2 mm estrusi per gravita dal nozzle, prima che partano gli assi. Togliendo questo scarto... si è formato un bel capello lungo una 20 di cm!

ed effettivamente, la stampa... credo ne abbia risentito ( solo sulla fine però... strano )

Eventualemente... che accorgimenti utilizzi??

abbassi la temperatura... oppure è meglio alzarla?


saluti


R2 Evo doppio estrusore...... poi si vedrà
Re: PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 01, 2018 01:52PM
Io invece non ho ancora stampato col PETG, a presto lo farò perchè le Prusa originali sono in PETG e non in ABS. Credo sia dovuto al fatto che il PETG è da intendere come una gomma durissima ma capace di assorbire le vibrazioni.

Credo anche che se non fosse cosi' per quella stampante (la prusa), ogni volta che il nozzle sbatte su un'increspatura di stampa (a mè capita di frequente), si spaccherebbe qualcosa. Ma già immaginavo che non andava bene per microingranaggi, infatti quelli da mè stampati in ABS sembrano "perfetti", devo finire delle pulegge per le GT2 a 80 denti ma l'impressione è che possano reggere (cioè che i dentini non saltino), ma lo vedremo prossimamente.

Comunque posto una foto "incoraggiante" grinning smiley




La mia stampante : Wooden Prusa I3 Pro W
Il mio status : Principiante

Saluti Andrea
Re: PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 01, 2018 02:00PM
molto ben fatto...

anche io con l'ABS sono riuscito a fare un ghiera serbatoio con filettatura interna venuta benissimo... parliamo di 5 cm di diametro però... ( ed era l'ABS di bassa qualità )

Poi ho lasciato stare a dire la verità, perchè ho notato che Tinkercad sbaglia i passi... sembra sia un problema diffuso... sembra ci sia un errore del 20%.

Cosa utilizzate per i "passi" delle madreviti, semmai ne aveste stampato qualcuno?

saluti.


R2 Evo doppio estrusore...... poi si vedrà
Re: PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 02, 2018 08:31AM
ThinkerCAD è un programma scritto in Java che non eccelle nelle routine di calcolo.

Il PET ha delle buone caratteristiche meccaniche, sulla durezza, be non è proprio duro duro, anzi è decisamente "ceroso" in genere regge bene agli urti e (anche se poi io mi baso sul HDPE o UHMW che dir si voglia)

L'ABS ha anche la notevole caratteristica di essere carteggiabile e verniciabile, ed è usato nell'industria proprio per queste sue caratteristiche (ci facevano di sicuro anche la carrozzeria di alcune auto fin dagli anni '70)

Sulla facilità di stampa beh come tutte le cose qualche prova a campione dovrebbe dare una misura del restringimento e quindi del fattore di moltiplicazione da dare allo Slicer per poi ottenere "a freddo" le dimensioni volute.

Come al solito ogni materiale ha le sue caratteristiche, nei metalli pensata al ferro che poi "ferro" non è mai ma ghisa, acciao dolce, acciaio armonico ecc , dipende da quanto carbonio e altre cose ci sono dentro, con la plastica è la stessa cosa, ti dicono che e PE (Poli-Etilene) ma poi quel 1 o 2% di quello che c'è dentro non te lo dicono mica e quello fa la differenza nelle proprietà finali della plastica.

Ho sentito dire su questo forum addirittura che un certo ABS addizionato di Butadiene è meglio di un altro (ABS vuol dire Acrilonitrile-Butadiene-Stirene) ??? Immaginate un po' quale risata si sarebbe fatta un chimico leggendo una frase come quella. (io non sono un chimico ma un ragioniere e ai miei tempi però un po' di chimica me la fecero studiare lo stesso, ricordo quasi perfettamente ancora oggi le interrogazioni sulla produzione di acido solforico)

Quote
Wikipedia
L'ABS è un copolimero derivato dallo stirene polimerizzato insieme all'acrilonitrile in presenza di polibutadiene, e perciò può essere definito come terpolimero. Le proporzioni possono variare dal 15% al 35% di acrilonitrile, dal 5% al 30% di butadiene e dal 40% al 60% di stirene.

Quindi sul "puro" ci sarebbe già da fare qualche appunto non è come il rame che lo puoi avere al 99,99% di purezza.

A seconda di quello che vuoi vari le proporzioni delle tre componenti e ottiene materiali anche notevolmente diversi che poi sono tutti ABS.

Sul PET - G beh

Quote
Wikipedia
Il polietilene tereftalato o polietilentereftalato (denominazioni commerciali: Zellamid 1400, Arnite, Tecapet, Impet e Rynite, Ertalyte, Hostaphan, Polystar, Melinex e Mylar films, e le fibre Dacron, Diolen, Tergal, Terital, Terylene e Trevira),

Il famoso Dacron che è usato anche nei giubbotti antiproiettile è la stessa cosa del tanto vituperato terital delle lenzuola sintetiche delle nostre mamme.


La G di PET-G G sta per "Glycol-modified" cioè viene sostituita una parte del glicole etilenico con un'altra cosa in genere cyclohexane dimethanol (CHDM) che gli da altre caratteristiche, salvo poi leggere più avanti che nella produzione delle bottigle di plastica una piccola aggiunta di quel polimero favoriche lo stampaggio per gonfiaggio per cui in genere le bottigle dell'acqua sono in PET-G.

Ho il leggero sospetto che poi in pratica sia plastica riciclata dalle bottiglie dell'acqua, per cui quasi qausi corro a comprarmi un estrusore per filo e poi lo faccio pagare 45 euro al kilo, e vado in giro a raccogliere porta porta le bottiglie dell'acqua.




Saluti

Carlo D.

Edited 3 time(s). Last edit at 06/02/2018 08:44AM by onekk.


P3Steel - MKS GEN v1.2 e REPRAP_DISCOUNT_FULL_GRAPHIC_SMART_CONTROLLER + Gen 7 MOSFET (HotBed) + alimentatore step-down 12V -> 5V
Firmware MK4duo 4.3.5 (4.3.6 in testing) con ABL capacitivo - Slic3R (Originale) ed ESP3D per controllare la stampante da remoto.
HotEnd Cinese V6 clone con ugello da 0.4mm.

[My Building Log]
Re: PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 02, 2018 04:52PM
io ho preso un PETG di colore blu brillante... e più guardo le stampe e più sono straconvinto che siano le bottiglie di una nota acqua minerale reciclate... proprio con la bottiglia blu... grinning smiley grinning smiley

Oggi ho provato un altra stampa... un vasetto, molto sottile... e con temperature più basse, senza modificare altro, non ha filato quasi per nulla. Non ho provato a carteggiarlo... dici che impasta la carta?? non mi dà quell'impressione.

Delle HDPE, invece, utilizzi?? pro e contro?

saluti


R2 Evo doppio estrusore...... poi si vedrà
Re: PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 03, 2018 02:48AM
P.S. un programmino non troppo complicato ma decente per fare progettazione di viti, madreviti e ruote dentate???

Edited 1 time(s). Last edit at 06/03/2018 02:48AM by Felixmau.


R2 Evo doppio estrusore...... poi si vedrà
Re: PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 03, 2018 07:28AM
Ehh.. con qualsiasi cad credo, da quel che ne ho capito thinkercad è per giocherellare un pò con figure e oggetti preconfezionati, magari anche parametrici, ma non ci fai quello che vuoi. almeno credo..

Poi per le ruote dentate e ingranaggi in genere non è mica semplice, c'è da seguire i tutorial sul tubo di volta in volta, anche perchè i profili delle cinghie ad esempio hanno delle loro geometrie standard, le puleggie anche. Forse fare un ingranaggio semplice semplice non è cosi' complicato, ma comunque o lo tiri giù da internet già bello che fatto (9 volte su 10 lo trovi), o te lo disegni a cad, ma ripeto, cad professionale e lacrime e sangue.


La mia stampante : Wooden Prusa I3 Pro W
Il mio status : Principiante

Saluti Andrea
Re: PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 03, 2018 10:12AM
mmmh... capito...

niente... per quanto riguarda la parte teorica sono molto ferrato, so' bene come si costruiscono e i rapporti che devono avere... ne ho costruiti di molti tipi in metallo, con il tornio... stessa dicasi per filettare.

Credevo che per questa cosa specifica dei passi delle viti, esistesse qualche programmino dedicato.

Certo, col cad professionale... fai quello che vuoi... però certo, bisogna prima impararlo bene confused smiley

In effetti per le ruote dentate, mi arrangio con tinkercad... scarico un modello, po lo modifico su tinker per le mie esigenze e poi lo stampo... su questo devo dire, va molto bene pur essendo un prog molto semplice ed intuitivo, e mi mantiene perfette le dimensioni tra progetto e stampa finita. Che non è poco grinning smiley

vedo cosa riuscirò a fare con un cad serio... eye rolling smiley


R2 Evo doppio estrusore...... poi si vedrà
Re: PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 03, 2018 02:25PM
D'altronde chi si appassiona alla stampa 3D è perchè vede realizzarsi qualsiasi oggetto abbia in mente (almeno è quello che piace a mè), questo significa padroneggiare almeno con un CAD, diversamente che ci fai con una stampante 3D?.. E' una domanda generica, non rivolta a tè, me lo sono sempre chiesto e non mi sono ancora dato una risposta (cioè non sò uno che se nè fà di una stampante 3D se non sà usare bene un cad).

Edited 2 time(s). Last edit at 06/03/2018 02:27PM by AndreaMattiaDenaro.


La mia stampante : Wooden Prusa I3 Pro W
Il mio status : Principiante

Saluti Andrea
Re: PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 03, 2018 04:52PM
si capisco... però proprio per avvolorare quello che tu dici, siccome anche io ci costruisco componentistica ( non me ne vogliano gli stampatori di personaggi walt disney, ecc ecc... ), credevo che per un hobbysta dell'ultimo momento come me, vista la popolarità delle stampanti 3D oggi, ci fosse qualche SW generico di ausilio... come ad esempio può essere TK stesso... che nelle sue "limitazioni" è parecchio utile, soprattutto per modificare .stl e farli esatti al proprio scopo.
So' bene, che la miglior cosa è partire da un cad serio, in modo da creare oggetti perfetti ai propri scopi, però spesso, proprio perchè hobbysti, non si ha il tempo per poter far "tutto" quello che è necessario per avere un approccio il più verosimile possibile a quello di un professionista del settore... anche perchè... parliamoci chiaro, imparare a padroneggiare un cad serio, ( non parlo di fare una singola vite o una singola uleggia ) per poi fare delle stampe tecniche di oggetti dinamici, ci si avvicina un po' alle abilità di u professionista del settore.

Tornando invece sulle stampe PETG... sto stampando delle ruote dentate autodistanziate, adatte al mio scopo, fatte con TK... ho provato a inviare una stampa moltipla di 18 pezzi, ma noto che questo materiale, proprio perchè ( tende a filare ) non è adattissimo alle stampa superiori le 2 ore ( almeno per come ho settato la stampante io ). I piccoli filamenti che si generano durante la stampa, a "lungo andare" cominciano ad impastarsi addosso all'ugello formando un residuo, che, prima o poi, viene ricolato sulla stampa, compromettendola.

Stampandone 5 per volta, invece, sembra filare tutto liscio. Forse una "limitazione" di questo materiale è proprio questa.

Ho provato ad abbassare la velocità di stampa da 3600 mm/sec a 2800 mm/sec... sembra sia migliorata di molto la situazione ma una stampa di 2 ore è diventata da 3. Forse non è necessario abbassare così tanto... voi che ne pensate?


Buone stampe, a presto.


R2 Evo doppio estrusore...... poi si vedrà
Attachments:
open | download - 34365163_1706166199498558_1380982760490926080_n.jpg (480.8 KB)
Re: PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 04, 2018 02:22AM
Ciao
ruote dentate autodistanziate cosa significa?

Franco
Re: PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 04, 2018 04:49AM
Ci sono in giro programmi parametrici per openscad, che anche se non è proprio professionale, permette di ottenere una risoluzione decente.

Sia per "involute gears" sia per le pullegge GT2 e compagnia bella.

Passando comunque per un STL con cui la risoluzione conta entro certi limiti, non c'è bisogno di un CAD ultraprofessionale, usando i triangoli per definire una mesh un cerchio non è mai un cerchio.

E anche nella stampa 3D un cerchio non è mai un cerchio, ma un serie di step (o microstep) avanti o indietro e a sinistra o a destra, basta settare la massima risoluzione di openscad (ora non ricordo precisamente il paramtero) ragionevolmente vicino al movimento minimo che fa la stampante.

Ovvio che per la costruzione si tenga quel valore più alto, per accorciare i tempi di calcolo e poi si mette una "risoluzione" maggiore per il calcolo e la generazione finale dell'STL.

Al limite esiste un parente stretto di OpenSCAD IntelliCAD che ha meno limitazioni come costruzione, usando un algoritmo diverso come "motore" grafico, però è leggermente meno immediato perché non ha un'interfaccia utente ma solo un compilatore ed essendo scritto in Haskell non è proprio "Plug and Play" come installazione.

Del resto i primi Wade Extruder avevano gli ingranaggi progettati se non erro proprio con OpenSCAD.

Saluti

Carlo D.


P3Steel - MKS GEN v1.2 e REPRAP_DISCOUNT_FULL_GRAPHIC_SMART_CONTROLLER + Gen 7 MOSFET (HotBed) + alimentatore step-down 12V -> 5V
Firmware MK4duo 4.3.5 (4.3.6 in testing) con ABL capacitivo - Slic3R (Originale) ed ESP3D per controllare la stampante da remoto.
HotEnd Cinese V6 clone con ugello da 0.4mm.

[My Building Log]
Re: PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 04, 2018 06:11AM
provero a cercare questo openSCAD e vedere cosa riesco a fare!

Grazie delle info

P.S. per ruota dentata autodistanziata, intendo semplicemente dire che sulla parte alta della stessa è stampata una boccola distianzatrice, che, appunto, distanzia i denti della ruota dalla parete parallela ad essi in modo che possano girare senza sfregare sulla parete stessa.

Saluti


R2 Evo doppio estrusore...... poi si vedrà
Re: PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 04, 2018 10:45AM
per i filetti e similari guardate anche a Blender.... ho fatto diversi filetti anche "strani", vedi 1/8 di pollice passo gas dei pushfit che uso e anche metrici e mi son trovato piuttosto bene con errori abbastanza limitati.... e con abs si possono anche passare di maschio e di filiera.... sarà che con Blender oramai ci faccio "quasi" di tutto...... grinning smiley


Davide
Immagina e Crea
Progetto Flusso canalizzatore 4 vie
My Thingiverse
Re: PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 11, 2018 11:18AM
Allora.. tornando sul discorso PETG...

Dopo la terza stampa di 7 ore andata perfetta, posso tirare le "mie" conclusioni, che, anche se confutabili da chiunque, mi hanno portato ad un livello di stampa di questo materiale soddisfacente.

Il primo primo problema affrontato è stato quello del filamento, che, a temperatura di 240 gradi filava tra un pezzo e l'altro, formando un residuo attorno all'estrusore, che poi, su stampe sopra le 2 ore, inevitabilmente ricolava sui pezzi compromettendoli.

Ho abbassato la velocità generale di stampa da 3600 a 2800, aumentato la velocità di retrazione a 7,00 e la temperatura estrusione a 255 gradi. Piatto spento e lacca splendor FORTE.

La stampa, cosi', è ben salda al piano e si stacca con un colpetto secco ( piccolo martelletto e cacciavite piatto tipo scalpello ) sulla base dei pezzi al primo colpo.

In questo modo, dopo non molti tentativi... sono riuscito a fare stampe multiple, molto precise e molto valide. Ho stampato 12 ingranaggi di questi in foto per volta, senza creare quel residuo attorno all'ugello.

Voi come impostate le vostre stampanti per un risultato ottimale? No so? se si riesce a chiedere di più a questo materiale in termini di "stampa".

Ho dedotto, che a livello tecnico, di facilità d'uso e di precisione... un buon ABS di qualità, rimane ancora, secondo me, un materiale più pratico, stabile e valido, senza troppe sorprese.

buone stampe.


R2 Evo doppio estrusore...... poi si vedrà
Attachments:
open | download - 35026659_1714152005366644_1217115035000635392_n.jpg (89.9 KB)
open | download - 35114598_1714152015366643_8236508536440356864_n.jpg (55.4 KB)
Re: PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 11, 2018 12:43PM
L'ABS ha buone proprietà meccaniche, il PET-G anche, forse la cosa migliore del PET-G è la migliore resistenza ai solventi (però non lo puoi "lisciare").

Di contro non "ritira" e questo lo rende facile da usare.

Ha una buona resistenza meccanica, provate a prendere il collo della bottiglia sotto il tappo, c'è l'anello dove in fabbrica viene trattenuto per il "gonfiaggio" e provate a comprimerlo, perché le bottgli di plastica partono da una provetta tipo questa


che poi viene gonfiata in uno stampo con la forma della bottiglia finale, ed in genere le bottiglie da 0.5 lt da 1 lt e da 1.5 lt usano lo stesso semilavorato iniziale (cioè il peso dell'oggetto finale è lo stesso, cambia lo spessore delle pareti.)

Il PET in genere, ha una buona "scivolosità" (senza usare termini tecnici), però anche l'ABS non è considerato una delle plastiche più "dure" anche percheé contenendo il Butadiene e l'Acrilonitrile che sono degli elastomeri è per sua natura "flessibile"

Altra piccola nota:

Quote
da Wikipedia
Il polietilene tereftalato è da considerarsi un bene indifferenziato, in quanto viene prodotto in enormi quantità.

Interpretato, non ci sono PET di serie A o di serie B, solo PET che rispettano gli standard e altri che sono ciofeche e "truffe" commerciali.


Quote
da Wikipedia
Il butadiene viene utilizzato per preparare elastomeri quali il polibutadiene, il neoprene o copolimeri con stirene (Gomma SBR) o con acrilonitrile (Gomma nitrilica).

Tanto per chiarezza.


PS. @Felimau belle le stampe, complimenti, come resistenza e "rumore" di utilizzo, come ti sembrano, sulla "carta" cioè in base alle sue caratteristiche il PET-G dovrebbe "scorrere" meglio.


Saluti

Carlo D.


P3Steel - MKS GEN v1.2 e REPRAP_DISCOUNT_FULL_GRAPHIC_SMART_CONTROLLER + Gen 7 MOSFET (HotBed) + alimentatore step-down 12V -> 5V
Firmware MK4duo 4.3.5 (4.3.6 in testing) con ABL capacitivo - Slic3R (Originale) ed ESP3D per controllare la stampante da remoto.
HotEnd Cinese V6 clone con ugello da 0.4mm.

[My Building Log]
Re: PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 11, 2018 03:12PM
Ciao, grazie Onekk...

conoscevo il processo di confiaggio delle bosstiglie... molto interessante.
Anche, se a dire il vero, un paragone con il collo della bottiglia non è facile e/o corretto da paragonare circa la durezza del materiale.
Il motivo è che la bottiglia viene estrusa in un gonfiaggio e diventa un tuttuno, mentre la stampa, per quanto possano essere incollate le layer tra di loro ( l'incollaggio delle layer del PETG credo sia uno dei migliori ) restano sempre "incollate" e non estruse in un unica colata.
Ex. se avessi realizzato lo stesso ingranaggio in una estrusione/colata unica del materiale su una forma/stampo... sarebbe stato almeno 10 volte più resistente.

Come proprietà meccaniche, lo vedo molto robusto... è vero che non si liscia con mezzi meccanici ( lime, raspe, carta vetrata... però si liscia con il calore... forno o fiamma, lavorandolo delicatamente )

Questa soluzione di lisciatura, però fa facilmente comprendere, che detto materiale, mooolto prima della temperatura di "colata" comincia a "gommificare" rendendo l'ingranaggio stesso debole sulla spinta dei denti. Sono mie suposizioni, credo che l'ABS, sulle temperature sia più stabile... magari è più debole a freddo... potrebbero spaccarsi i denti in trazione... però sul discorso temperature lo vedo più stabile nelle forme. Non parlo di arrivare alle temperature di estrusione... secondo me, a 80 gradi centigradi, un ingranaggio in PETG in trazione ( ragionevolmente consistente visto il materiale ovviamente, non parliamo di metalli ) potrebbe cominciare a dare problemi. Vi faro' sapere, perche questi ingranaggi in PETG lavoreranno proprio i prossimità di un braciere... quindi, farò una prova su strada con rilevamento delle temperature e vediamo cosa succede.

Inizialmente, gli ingranaggi stampati mi servivano per costruire il prototipo meccanico di funzionamento, e poi, sarebbero stati sostituiti per la realizzazione del vero "attrezzo" da ingranaggi "estrusi" in unica soluzione ( non stampati 3D ) di materiale adatto allo scopo.

Siccome il meccanismo funziona perfettamente e mi da anche una buona convinzione che possa funzionare in termini di solidità... voglio fare nei prossimi giorni una prova e tirare il collo a questo materiale.

Vi aggiornerò sui risvolti, mi hanno dato talmente fiducia le impostazioni delle ultime tre stampe che sono a Roma a lavoro e ho lasciato la stampante a stampare altri 12 ingranaggi... alle 23:00 vedremo cosa è successo.

Buone stampe

Buone stampe.


R2 Evo doppio estrusore...... poi si vedrà
Re: PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 11, 2018 06:31PM
Eccoci... andata bene anche la quarta stampa... ci vuole un po' per settare bene i parametri giusti, dopodichè si riesce a stampare decentemente senza troppi problemi... ora sto provando un tappo cattura mosche con filettatura per bottiglia cocacola... è piccolo come oggetto e credo abbastanza complesso perchè lateralmente ha dei fori di 5 mm circa che devono essere stampati verticalmente ( passaggio mosche ). Credo che siano il punto critico, dove si possano creare filamenti ed ingarbugliamenti... domani si vedrà.

buonanotte


R2 Evo doppio estrusore...... poi si vedrà
Attachments:
open | download - 35072626_1714425815339263_4675698296906317824_n.jpg (313.5 KB)
Re: PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 12, 2018 04:21AM
Buona cattura delle mosche allora.

Vedendo in giro il problema di stampa principale del PET è proprio la sua tendenza a fare filamenti però anche l'ABS non scherza come "liquidità".

Una cosa, quando cambi materiale come pulisci l'ugello, io ho stampato ABS e va bene, poi ho rimesso il PLA è fa schifo in modo atroce, mi risolverò ad usare un HotEnd per ABS e uno per il PLA, senza comprare filementi speciali, (che costano più di un estrusore cinese "funzionante" completo) e senza usare "mezzi meccanici" come punte da trapano che inevitabilmente righerebbero il canale, hai qualche consiglio?

Saluti

Carlo D.


P3Steel - MKS GEN v1.2 e REPRAP_DISCOUNT_FULL_GRAPHIC_SMART_CONTROLLER + Gen 7 MOSFET (HotBed) + alimentatore step-down 12V -> 5V
Firmware MK4duo 4.3.5 (4.3.6 in testing) con ABL capacitivo - Slic3R (Originale) ed ESP3D per controllare la stampante da remoto.
HotEnd Cinese V6 clone con ugello da 0.4mm.

[My Building Log]
Re: PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 12, 2018 05:16AM
grinning smiley

Io veramente, cambio spesso materiali, anche tre al giorno, nylon, pla,abs e non ho avuto grossi problemi...

Utilizzo la funzione purge dirattamente dal pannello comandi della mia stampante e lo clicco 3 volte.
d ogni click viene estrusa una quantita di filo bobina di 5 cm... quondi estrudo 15 cm ( a volte anche 10 cm ) e si pulisce perfettamente.
Non so' se hai provato questa soluzione.

Maurizio


R2 Evo doppio estrusore...... poi si vedrà
Re: PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 12, 2018 05:40AM
Si... purtroppo il problema del filamento, è il principale problema da gestire... anche nell'ABS... anche se devo dire, con quello di buona qualità è veramente irrisorio.

Il PETG l'unico problema che mi dà è proprio quella "scivolosità" di cui mi parlavi nei post precedenti, che, è antipatica ad inizio stampa. Il filamento non si incolla subito sul piano di stampa e tende a scivolare anche per 10-15 cm prima di cominciare ad aderire correttamente e ad estrudersi regolarmente.

Altro problemino che ho su questo materiale ( ma non è imputabile al materiale stesso ) è quello che a fine stampa, l'hot end mi rimane sull'ultima layer del pezzo in stampa, deformandolo se non si è presenti sul posto e spostare immediatamente e manualmente l'hotend dal pezzo prima che il calore dello stesso rovini la parte superiore della stampa.

Qualcuno sa se esiste uno script o un g-code, che, a fine stampa riporta l'estrusore alla HOME???

In realtà, mi basterebbe che si alzasse anche solo di 5 mm a fine stampa dall'ultima layer, tanto da salvare il pezzo prima che venga compromesso.

Con l'ABS è accettaile la cosa... ma con il PET se non si fa presto a levare l'estrusore il pezzo si rovina

Maurizio.


R2 Evo doppio estrusore...... poi si vedrà
Re: PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 12, 2018 06:13AM
Il mio workflow prevede la stampa da SD, perché ho avuto problemi di bruciatura di RAMPS dovuto and un lopp sulla massa USB.

Ora uso un ESP12E che si connette alla stampante attraverso la seriale di bordo e mi espone un collegamento WiFi dove mi collego con il netbook, (Al limite dato che espone un web server dovrebbe andare anche con il tablet).

Però stampo da SD in quanto il collegamento del WiFi non è a velocità siderali (del resto non è che si possa pretendere molto da un modulo da 1 Euro)

Io uso Slic3r per creare il gcode da dare in "pasto" alla stampante.


Con Slic3R metti il codice a fine stampa nella casella END_GCODE o simile, comunque quella che viene eseguita alla fine del file, io lo faccio regolarmente.


Però Slic3r è molto bistrattato perché ritenuto complesso e dato la politica del rilascio quando è pronto è ritenuto datato, (come se le lucine facessero l'amplificatore HiFi più fedele) ha molti parametri con cui giocare per la configurazione e non è certo user-friendly, però con un po' di pratica gli fai fare anche il caffé, può addirittura far girare una script di postprocessig sul Gcode.

Ad esempio se dai un comando che alla fine di ongi layer di stampa un commento Layer: (numero di layer) e con lo script decidi che ogni 10 layer devi fargli fare qualcosa, ad esempio attivare la porta che alimenta il riscaldatore della caffettiera e farti un caffè, con un programmino esterno scritto in qualsiasi linguaggio, gli fai leggere il Gcode e quando lui vede Layer: valuta il numero dopo e fa le sue azioni, ad esempio inserire la famosa riga per la caffettiera.

Ad esempio la versione 1.30.0 (quella di sviluppo ma a giorni dovrebbe essere rilasciata ufficialmente) possiede Gcode personalizzati per molte cose:

Start Gcode
End Gcode
Before layer change
After Layer change
Tool change Gcode
Between objects (for sequential printing)

e mi pare anche al cambio di estrusore se hai attivato più estrusori.



Saluti

Carlo D.


P3Steel - MKS GEN v1.2 e REPRAP_DISCOUNT_FULL_GRAPHIC_SMART_CONTROLLER + Gen 7 MOSFET (HotBed) + alimentatore step-down 12V -> 5V
Firmware MK4duo 4.3.5 (4.3.6 in testing) con ABL capacitivo - Slic3R (Originale) ed ESP3D per controllare la stampante da remoto.
HotEnd Cinese V6 clone con ugello da 0.4mm.

[My Building Log]
Re: PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 12, 2018 06:41AM
eh... mi piacerebbe davvero avere tutto il tempo per poter imparare a "giocare" con tutti questi script, soprattutto per il caffè... che visti i tempi pachidermici di stampa... non sarebbe male come idea.

Purtroppo, la mia vita privata, le mie attività ( sono assessore comunale nel mio comune e ciò mi porta via veramente tanto tempo "libero" ) e non ultima la vita professionale assogettata da turnazioni anche notturne, non mi permettono di addentrarmi più di quanto io stia già facendo in questo settore ( porto avanti anche altri hobby... molti... e purtroppo qualcuno, come la pesca ho dovuto anche accantonarlo con grande rammarico ).

Oggi, tuttavia, ho delle "priorità" che si riconoscono nei contenuti di questo forum, quindi, cerco di andare avanti su questa strada, che comprendo essere troppo larga per il mio mezzo di trasporto che al momento potrebbe essere verosimilmente un triciclo.

Piano piano... cercherò di raggiungere i miei obiettivi, senza addentrarmi troppo nella materia informatica/tecnica più di quanto lo stia facendo adesso. Non è pigrizia... ma ci vorrebbero giornate di 40 ore per portare avanti tutto.
Poi ognuno deve fare i conti con le proprie capacità... faccio il passo quanto è lunga la mia gamba. Al momento sono riuscito a fare qualcosa, mi sono affacciato alla stampa 3D soltanto qualche mese fa e sono riuscito a produrmi il necessario, per il momento.

Poi spero di riuscire a fare anche queste migliorie più avanti acquisendo padronanza dei vari linguaggi informatici che gestiscono sommariamente la stampa 3D.

Buone stampe!!... anche in PETG grinning smiley


R2 Evo doppio estrusore...... poi si vedrà
Re: PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 12, 2018 08:38AM
Credo che qualunque slicer abbia una sezione end gcode, quindi basta dirgli di andare in home dopo la stampa. (la z invece di andare in home la si alza di tot).


Alessandro

Prusa I3 Rework molto modificata - Taurino Classic - Ramps 1.4 - Driver DVR8825 - Hotend IEC 1,75mm 0.4mm - Firmware MarlinKimbra - Cura engine - Repetier Host
Re: PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 12, 2018 11:59AM
Quote
bilanciamist
Credo che qualunque slicer abbia una sezione end gcode, quindi basta dirgli di andare in home dopo la stampa. (la z invece di andare in home la si alza di tot).

esattamente... chiedevo se qualcuno avesse fatto qualche tentativo... io uso SF3D

grazie.


R2 Evo doppio estrusore...... poi si vedrà
Re: PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 12, 2018 12:30PM
ti hanno già risposto nel post sulla r2, basta che inserisci questi comandi nell'end gcode.

Quote
Luca_Benedetto

Facile...
...per alzare di 5mm...
G91
G1 Z5
...per andare in home
G90
G1 X0 Y0


Alessandro

Prusa I3 Rework molto modificata - Taurino Classic - Ramps 1.4 - Driver DVR8825 - Hotend IEC 1,75mm 0.4mm - Firmware MarlinKimbra - Cura engine - Repetier Host
Re: PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 12, 2018 03:45PM
Io, se posso dire la mia, sono totalmente dalla parte dell'abs grinning smiley

Il petg lo uso quotidianamente, ma il polimero (economico) per eccellenza, ad oggi secondo me è l'abs. Dico economico per tralasciare i caricati da + di 100€/kg..

Per la questione odore, forse si, puzza un po', ma si risolve completamente con materiali di buona qualità. Non ho molta esperienza di marche come per il pla, ma una volta trovati quei 2-3 fornitori di fiducia hai un ottimo materiale completamente inodore..

facilità di stampa relativamente difficile, io ho risolto con il dimafix e piano a 100°.. pezzi di dimensione di 180x180x140mm non si sono alzati..

resistenza ai solventi mai verificata di persona, quindi su quello non so..

contatto con gli alimenti non lo so, ma non userei nemmeno il petg, ad essere sincero, anche se lo fosse..

vedo che il mercato è molto orientato verso l'abs, il 90% degli ordini sono in quel materiale, che ha dimensioni perfette (nessun tipo di restringimento), ottime resistenze meccaniche (carrelli, agganci, guide, tutto in abs, senza nessun problema di rotture, ne di pezzi, ne di palle grinning smiley grinning smiley), finitura assolutamente perfetta (il petg secondo me è troppo plasticoso, mentre l'opacità dell'abs è molto molto bella, ma sono gusti personali)..

In conclusione di questo messaggio sconclusionato, io credo che l'abs, ad oggi, sia ancora meglio, e a vedere i quantitativi di ordini evasi nei vari materiali non la penso così solo io.. non mi ricordo su che percentuali viaggiava, ma mi pare intorno al 90% (fonte 3dhubs) winking smiley


Andrea Lillia
Lillia.net
Pagina Facebook
Re: PETG... sostituirà veramente l'ABS???
June 12, 2018 04:37PM
Che tu lo preferisca ci sta, ma usare come metro di giudizio il fatto che sia il più usato penso sia un errore, considerando anche che il PETG è un materiale relativamente nuovo rispetto all'ABS o al PLA (ovviamente mi riferisco al suo uso come filamento da stampa).

Penso che il parametro più importante (oltre al costo) sia la facilità di stampa, e sotto questo aspetto l'ABS è molto carente.


Alessandro

Prusa I3 Rework molto modificata - Taurino Classic - Ramps 1.4 - Driver DVR8825 - Hotend IEC 1,75mm 0.4mm - Firmware MarlinKimbra - Cura engine - Repetier Host
Sorry, you can't reply to this topic. It has been closed.