rottura e manutenzione migliorativa MK8 direct
July 06, 2018 11:15AM
Salve a tutti.
tempo fa ho comprato una Acrylic Prusa i3 dalla GEEEtech.
Il problema di questa stampante principale è che l'estrusore ha un tubo in teflon scarso, in più ha il gruppo di trascinamento in plastica. A tal proposito un giorno, mi si è spezzato il filamento e in qualche maniera assurda la parte finale del tubo si è ristretta (rastremata). Ho tribulato, dovendo prendere il saldatore per rimuovere il PLA che occludeva la hotend. Ad ogni modo ora cerco uno store che mi venda sia il gruppo di trascinamento di metallo, sia i tubicini di teflon, e me li spedisca in almeno due settimane.
Da chi li compro? Quanto ci vorrà a riceverli?

P.S. Ci sono dei tubi di altro materiale? Secondo me il teflon non è il massimo.

Edited 1 time(s). Last edit at 07/06/2018 11:19AM by Aldebaran94.
Re: rottura e manutenzione migliorativa MK8 direct
July 08, 2018 05:33AM
Dovresti "buttare" la gola dell'mk8 e sostituirla con un bowden, diversamente non nè esci. Puoi comunque tenere la configurazione direct.

Edited 1 time(s). Last edit at 07/08/2018 05:33AM by AndreaMattiaDenaro.


La mia stampante : Wooden Prusa I3 Pro W
Il mio status : Principiante

Saluti Andrea
Re: rottura e manutenzione migliorativa MK8 direct
July 08, 2018 05:39AM
Idee un po confuse ?????? cool smiley
Re: rottura e manutenzione migliorativa MK8 direct
July 08, 2018 09:23AM



La mia stampante : Wooden Prusa I3 Pro W
Il mio status : Principiante

Saluti Andrea
Re: rottura e manutenzione migliorativa MK8 direct
July 10, 2018 06:18AM
Grazie per le risposte utili e meno utili
@Dariuzzo: Sei qui per sfottere allegramente o per condividere idee e esperienze? Se sfotti allegramente fatti gli allegro A4988 tuoi.
Non voglio usare il bowden, perché ci vuole troppo tempo a stampare in 3D le parti per spostare il motore sul frame, in più dovrei usare diverse cortezze, per contenere le inerzie, se volessi stampare TPU.
@Andrea Quell'estrusore non è male, sembra un clone del Titan. Potrebbe dar problemi perché il motore è profondo 40mm, il rotore lungo appesantisce il carrello. Ho deciso di prendere un motore profondo 20mm per alleggerire il carrello. All'inizio ero tentato di mettere un Titan, però originale costa 70€ e non sono disposto a spenderli per il mio clone. Lascerò l'MK8, con un motore Nema 17, da 3.5v 1A, a 13N.cm senza riduzioni.
Se prendessi da aliexpress il clone del titan Aero, direct con e3d v6, spenderei in tutto 35€. Cosa hanno in meglio rispetto al mio MK8 direct? La riduzione sulla ruota budronata che benefici porta?
Re: rottura e manutenzione migliorativa MK8 direct
July 10, 2018 07:47AM
Quote
AndreaMattiaDenaro
Dovresti "buttare" la gola dell'mk8 e sostituirla con un bowden, diversamente non nè esci. Puoi comunque tenere la configurazione direct.

Credo di averti già risposto, il minimo è cambiare la gola con una stile bowden come in foto. Poi le cose vanno comprate e provate, a volte si sbaglia da un punto di vista "economico", ma ti arricchisci di esperienza; vedi ad esempio la famosa vite a ricircolo... qualcuno aveva mai detto che se ti arriva a banana la puoi anche buttare?.. no

con un pò di pazienza e tanta passione, un clone ti stampa come altre di fascia superiore.


La mia stampante : Wooden Prusa I3 Pro W
Il mio status : Principiante

Saluti Andrea
Re: rottura e manutenzione migliorativa MK8 direct
July 10, 2018 08:02AM
Ti, ringrazio, sono d'accordo con te, quindi a quel punto mi costruisco il Titan Aero, che è più leggero. In teoria se cambio estrusore posso migliorare il Z-wobble avendo alleggerito il carrello?
Re: rottura e manutenzione migliorativa MK8 direct
July 10, 2018 10:12AM
Quote
Aldebaran94
...Z-wobble...

Il Z-Wobble non ha nulla, ma proprio nulla a che vedere con il peso del carrello


Qualcosetta più che un neofina oramai, anche se non si finisce mai d'imparare!
DUE Stampati GEEETech i3B, GT2560+, Marlin GEEETech originale con un paio di modifichine personali (Pin dedicato per la Z Probe e stampa dell'ETE da SD), Barre Trapezie, Estrusore da 0.3 con filo da 1.75, una con estrusore metallico ed una con estrusore ridisegnato e stampato da me, Software AutoCAD/Slic3r/Repetier

My Thingiverse
My Linkedin
Re: rottura e manutenzione migliorativa MK8 direct
July 10, 2018 11:45AM
Quote
Luca_Benedetto
Quote
Aldebaran94
...Z-wobble...

Il Z-Wobble non ha nulla, ma proprio nulla a che vedere con il peso del carrello

Dici?.. solo per capire, l'inerzia del peso con la compensazione continua di un eventuale auto bed-leveling non influenza?


La mia stampante : Wooden Prusa I3 Pro W
Il mio status : Principiante

Saluti Andrea
Re: rottura e manutenzione migliorativa MK8 direct
July 11, 2018 03:04AM
Allora...
... esprimo ovviamente solo il mio parare, costruito con più di tre anni e mezzo di stampante GEEETech, seppur la i3B dunque con il frame in acrilico e non in legno, ed una trentina d'anni di PLM.

Intanto il fenomeno del wobble è generato dalla "catena di tolleranze" delle Barre M8 che, sommandosi e sottraendosi lungo la barra, genera una sistematica variazione di quanto ad ogni step di motore effettivamente il carrello salga, che poi si tradure in "gobba" quando sale meno, in quanto si sovraestrude, o "pancia" quando sale di più, in quanto si sottoestrude.

Quote
AndreaMattiaDenaro
... l'inerzia del peso...

Il peso, e dunque l'inerzia durante i cambi di direzione, è significativo per aumentare la velocità della macchina, anche se anche in questo caso occorre fare attenzione alle risonanze del frame ed alla qualità della stampa!
Anche le macchine professionali NON vanno sempre a mille chilometri all'ora, e stampanti casalinghe come quelle in questione sono pensate per andare, decentemente, ai 60mm/sec dei profili previsti del produttore, andare più veloce non è sempre consigliato...

Quote
AndreaMattiaDenaro
...la compensazione continua di un eventuale auto bed-leveling...

Lato ABL occorre sempre ricordarsi che NON è la panacea a tutti i mali e che funziona bene quando il piano è già in piano di se, se pensi di dovergli far correggere una planarità di mm da un lato all'altro sbagli tutto.

Edited 1 time(s). Last edit at 07/11/2018 03:05AM by Luca_Benedetto.


Qualcosetta più che un neofina oramai, anche se non si finisce mai d'imparare!
DUE Stampati GEEETech i3B, GT2560+, Marlin GEEETech originale con un paio di modifichine personali (Pin dedicato per la Z Probe e stampa dell'ETE da SD), Barre Trapezie, Estrusore da 0.3 con filo da 1.75, una con estrusore metallico ed una con estrusore ridisegnato e stampato da me, Software AutoCAD/Slic3r/Repetier

My Thingiverse
My Linkedin
Re: rottura e manutenzione migliorativa MK8 direct
July 11, 2018 05:49PM
Buonasera
Apprezzo il ragionamento degli assi Z, che hanno problemi di tolleranza, tuttavia, per quanto riguarda i livellamenti del piatto poniamo dei paletti:
Per piatti irregolari, conviene usare il Mesh Bed Level, che agisce sul piano studiando dei rettangoli. Per poi trovare la giusta altezza a cui stampare c'è il Z-offset. il Linear crea un unico piano inclinato come prodotto finale. Il bilinear si basa su una griglia, per questo va bene per i piani molto larghi.
per piatti piani, esiste l'unified bed leveling che combina le caratteristiche e i vantaggi di altri sistemi. l'UBL include anche il Mesh Generation, e integra sistemi di validazione e modifica della mesh.
Per i piatti piani, conviene sfruttare i bilinear e i linear, mentre per i piatti normali, conviene usare il 3 point.
Qualcuno sa dirmi di più sui livellamenti del piano?

Edited 1 time(s). Last edit at 07/12/2018 03:15AM by Aldebaran94.
Re: rottura e manutenzione migliorativa MK8 direct
July 19, 2018 02:10PM
Mi associo a Dariuzzo e QUOTO al 100% Luca.
Aldebaran94, tieniti l’MK8 col motore originale e metti a punto meccanicamente la stampante.
Col motore da 20mm non ci spingi neanche l’acqua attraverso l’hotend, te lo dico per esperienza, a meno che non riduca il rapporto con una coppia di ingranaggi.
Comunque, quasi tutti su questo forum hanno sbattuto la testa su ogni sorta di problema e dedicano il loro tempo a rispondere a chi chiede aiuto o consigli.
Leggi la firma, anche quella di Luca, la tua stampante può darti molte soddisfazioni se la metti a punto a dovere.

Ciao a tutti.


- Geeetech I3 Pro B "Tuning" GT2560 A+ con sesto Stepper Driver e 3 estrusori - Doppio Alimentatore e Scheda Mosfet per l'HeatBed - Dondolo per I3 Pro B - Diamond HotEnd color mixing - Mk8 Extruder 0.2 nozzle.
- TronXY X5S con Ruramps4d in fase di test.
- Progetto "MiniMaker" full stroke 200x200x180 printer in a 300x300x300 cube.

My Thingiverse: [www.thingiverse.com]
Re: rottura e manutenzione migliorativa MK8 direct
July 23, 2018 04:28AM
Quote
Skytter
Mi associo a Dariuzzo e QUOTO al 100% Luca.
Aldebaran94, tieniti l’MK8 col motore originale e metti a punto meccanicamente la stampante.
Col motore da 20mm non ci spingi neanche l’acqua attraverso l’hotend, te lo dico per esperienza, a meno che non riduca il rapporto con una coppia di ingranaggi.
Comunque, quasi tutti su questo forum hanno sbattuto la testa su ogni sorta di problema e dedicano il loro tempo a rispondere a chi chiede aiuto o consigli.
Leggi la firma, anche quella di Luca, la tua stampante può darti molte soddisfazioni se la metti a punto a dovere.

Ciao a tutti.

Ciao Skyter, grazie per il consiglio. Posso chiederti in cosa consiste il terzo stepper driver? Perché la mia Geeetech ha quattro stepper driver, però i due motori Z hanno un unico stepper driver. Come posso tararli al di là del leggere il valore di corrente sul multimetro? In particolare dovrei fare il test delle bandierine per vedere se vanno alla stessa identica velocità, ma misurarlo ad occhio mi sembra molto impreciso e "spannometrico". Conviene usare un encoder numerico? La scheda sarebbe in grado di gestirlo? Come Firmware uso MK4DUO.
Re: rottura e manutenzione migliorativa MK8 direct
July 23, 2018 09:43AM
Ciao Aldebaran94,

scusa, ho fatto caso adesso che avevo scritto male in firma, in realtà è il sesto stepper driver che uso con il terzo estrusore (tipicamente col Diamond HotEnd).

Allora, mi parli di test delle bandierine, ma quale problema hai precisamente, io non ho ben capito se hai wobble, sottoestrusione o cosa.
Hai un Geeetech standard con scheda GT2560? I motori sono i suoi o hai cambiato qualcosa?
Se hai l'impressione che i motori girino diversamente l'uno dall'altro uno dei due ha un problema. Gli encoders lasciamoli a sistemi più evoluti, puoi fare ottime stampe con i classici stepper motor. Sulla mia GT2560 ho tutti i driver impostati a 0.7v, non ho perdite di passi ne surriscaldamenti.

Se mi spieghi quali problemi ha la tua stampante ti do volentieri una mano, intanto confermami la tua configurazione, meglio se lo scrivi in firma.

Questo è quello che ho fatto alla mia per migliorare la qualità di stampa:

1) Bloccaggio della struttura su tavoletta in legno multistrato 18mm.

2) Irrigidimento della struttura con profilati in alluminio.

3) Verifica accurata delle perpendicolarità tra gli assi.

4) Verifica della linearità delle guide e delle barre filettate (fatte con attrezzino auto costruito e micrometro).

5) Eliminazione dei giochi tra barre filettate e giunti elastici (ho utilizzato del nastro adesivo in alluminio)

6) Eliminazione del "molleggio" in Z dei giunti elastici (ho inserito due sfere da 6mm, una per giunto, in modo da far appoggiare l'estremità inferiore della barra sull'estremità superiore dell'alberino del motore).

7) Installato sistema per la riduzione dell'effetto wobble, comunque già quasi del tutto eliminato con gli accorgimenti di cui sopra).

8) Per migliorare l'MK8 l'ho stampato in ABS irrobustendo lo spingi filo (già che c'ero ho anche fatto la modifica per i filamenti flessibili).


Poi tante altre piccole cose, come isolare termicamente il piano di stampa ecc.
Allego qualche foto, non ne ho fatte per tutte le modifiche, spero ci si capisca qualcosa.


Ciao
Tommaso


- Geeetech I3 Pro B "Tuning" GT2560 A+ con sesto Stepper Driver e 3 estrusori - Doppio Alimentatore e Scheda Mosfet per l'HeatBed - Dondolo per I3 Pro B - Diamond HotEnd color mixing - Mk8 Extruder 0.2 nozzle.
- TronXY X5S con Ruramps4d in fase di test.
- Progetto "MiniMaker" full stroke 200x200x180 printer in a 300x300x300 cube.

My Thingiverse: [www.thingiverse.com]
Attachments:
open | download - 20180517_210248.jpg (815 KB)
open | download - 20180430_192414.jpg (667.3 KB)
open | download - Anriwobble.jpg (725.3 KB)
open | download - Blocco_Barre.jpg (731.2 KB)
open | download - MK8.jpg (921.2 KB)
open | download - Rinforzo1.jpg (824.2 KB)
open | download - Rinforzo2.jpg (835.8 KB)
open | download - Stampa_Gomma.jpg (816.9 KB)
open | download - Tavoletta.jpg (893.1 KB)
open | download - Sesto_Driver.jpg (924.3 KB)
Re: rottura e manutenzione migliorativa MK8 direct
July 23, 2018 09:56AM
Dimenticavo,

ho anche limato la forcella tendicinghia della X perché si incastrava impedendo di regolare la tensione.
Ancora qualche foto.

Ciao


- Geeetech I3 Pro B "Tuning" GT2560 A+ con sesto Stepper Driver e 3 estrusori - Doppio Alimentatore e Scheda Mosfet per l'HeatBed - Dondolo per I3 Pro B - Diamond HotEnd color mixing - Mk8 Extruder 0.2 nozzle.
- TronXY X5S con Ruramps4d in fase di test.
- Progetto "MiniMaker" full stroke 200x200x180 printer in a 300x300x300 cube.

My Thingiverse: [www.thingiverse.com]
Attachments:
open | download - Rinforzo_Alto1.jpg (902 KB)
open | download - Rinforzo_Alto2.jpg (982.6 KB)
open | download - Forcella_tendicinghia.jpg (716.9 KB)
open | download - Stampa_solo_perimetro_0.4mm.jpg (700.6 KB)
Re: rottura e manutenzione migliorativa MK8 direct
August 05, 2018 08:03AM
Gentile skytter grazie per la risposta.

La mia GEEETech i3 Pro B è standard, però giusto una settimana fa le ho messo il gruppo di trascinamento in alluminio perché è più preciso, il filamento arriva diretto nella barra. I miei problemi ora sono 4:

1) Z Wobble
2) Assenza di concentricità delle barre lisce e delle barre filettate (non occorre il test col comparatore)
3) Strozzatura tubo PTFE causata da resistenza non fissa nella sua sede
4) Stepper driver non più regolabili

Procedimento:

1) Stampo l'anti Z Wobble
2) Comprare nuove barre
3) Non so con cosa sostituirlo
4) Non so se impostare la scheda in SPI così non devo più tarare i driver. Che cos è l' SPI?

Edited 1 time(s). Last edit at 08/05/2018 08:04AM by Aldebaran94.
Re: rottura e manutenzione migliorativa MK8 direct
August 05, 2018 09:30AM
Punto 1 e 2 vedo che sai come risolvere. Il 3 non ho capito di cosa parli, riesci a fare una foto? Idem per il 4.


La mia stampante : Wooden Prusa I3 Pro W
Il mio status : Principiante

Saluti Andrea
Re: rottura e manutenzione migliorativa MK8 direct
August 05, 2018 11:04AM
Allora,:
Punto 1 ok, stampa i gli anti wobble.
Punto 2, puoi provare a comprare delle barre lisce nuove ma potresti avere lo stesso problema, a meno che non compri materiale di qualità elevata ( non i cinesi a pochi euro).
Io non mi limito a controllarle le barre col comparatore ma le raddrizzo con precisione non inferiore al centesimo. Anche nell'ultima che ho montato ho dovuto raddrizzare 2 barre su 4. La procedura è semplice e veloce. Mi sono costruito un semplice attrezzo in legno, appena torno a casa ti posto qualche foto (adesso sono in spiaggia cool smiley.
Per le barre filettate,o trapezie, il compito è più arduo, ma tanto ci metti l'anti wobble.
Punto 3, non ho capito il discorso del tubo ptfe e la resistenza, ne se ha a che fare con gruppo di trascinamento.
Punto 4, stepper non regolabili e SPI, ma che drivers hai, TMC2130? Sii più preciso.
Consiglio: non buttare soldi, usa il materiale che hai, al più compra un comparatore, se non ne hai già uno.
Non mollare e abbi un po' di pazienza, siamo qua per darti una mano.

Ciao
Tommaso


- Geeetech I3 Pro B "Tuning" GT2560 A+ con sesto Stepper Driver e 3 estrusori - Doppio Alimentatore e Scheda Mosfet per l'HeatBed - Dondolo per I3 Pro B - Diamond HotEnd color mixing - Mk8 Extruder 0.2 nozzle.
- TronXY X5S con Ruramps4d in fase di test.
- Progetto "MiniMaker" full stroke 200x200x180 printer in a 300x300x300 cube.

My Thingiverse: [www.thingiverse.com]
Re: rottura e manutenzione migliorativa MK8 direct
August 05, 2018 01:19PM
Quote
Skytter
Io non mi limito a controllarle le barre col comparatore ma le raddrizzo con precisione non inferiore al centesimo. Anche nell'ultima che ho montato ho dovuto raddrizzare 2 barre su 4. La procedura è semplice e veloce. Mi sono costruito un semplice attrezzo in legno, appena torno a casa ti posto qualche foto (adesso sono in spiaggia cool smiley.

Interessante davvero.., ne ho comprate diverse ed in genere sono abbastanza dritte (messe una a fianco all'altra con dietro una sorgente di luce a malapena si intravedono degli spiragli), ma se c'è un modo di portarle dritte al centesimo che ben venga. thumbs up


La mia stampante : Wooden Prusa I3 Pro W
Il mio status : Principiante

Saluti Andrea
Re: rottura e manutenzione migliorativa MK8 direct
August 05, 2018 06:52PM
Sono riuscito a recuperare qualche immagine.

01 - l'attrezzo è formato da 4 tavolette multistrato da 18mm di spessore, tipo questo (lo trovi in tavole che puoi farti tagliare nei più comuni store di bricolage), due cuscinetti 608zz precisi, questi ed un comparatore.
Come vedi dalla foto, li ho avvitate insieme come a formare una H, poi ho piazzato i cuscinetti e ci ho avvitato contro la seconda traversa orizzontale (per tenere in posizione i cuscinetti mentre avviti la traversa puoi aiutarti con una barra, come in foto). In questo modo i cuscinetti si incastrano con una lieve pressione e puoi rimuoverli quando devi infilarci le barre.

02 - Trova il modo per fissare il comparatore, circa in mezzeria dell'attrezzo ed al centro dell'asse longitudinale della barra, io mi sono stampato un portacomparatore tenuto da staffette di alluminio, tu puoi stamparti anche quelle (nota l'effetto wobble sul pezzo prima degli interventi).

03 e 04 - Prepara la barra con i cuscinetti e mettila in posizione nell'attrezzo (come in foto 01), ovviamente precarica il comparatore. Con un dito all'estremità della barra, senza fare troppa pressione, fai ruotare la barra.
Se è "storta", noterai un'oscillazione dell'ago del comparatore (foto 03-04) come vedi, la barra in esame aveva 13 tacche, ovvero 13/100 di mm, ovvero 0.13mm di oscillazione (in meccanica viene definito "RunOut", cerca su google).

05 - Ruota la barra fino a trovare il punto massimo, il più alto, ed azzera il comparatore. Ora serviti di qualcosa per spingere la barra verso il basso, io uso un'asta di plastica, sempre acquistata nello stesso posto, con una tacca a V ad un'estremità (vedi foto 05).
Poggia l'asta sulla barra vicino al punto di contatto del comparatore e spingi verso il basso con un colpo secco per imprimere alla barra una deformazione "plastica" (plastica vuol dire permanente, cioè che non ritorni come prima per via della proprietà elastica della barra stessa).
Fai ruotare ancora la barra e ricontrolla l'oscillazione del comparatore, potrebbe essere necessario ripetere l'operazione più volte finché non leggerai oscillazioni di piccole entità o nulle.
A volte capita di imprimere troppa forza e di portare l'errore al lato opposto, è questione di pratica, ma dopo un po' si riescono ad ottenere risultati più che accettabili, tenuto conto che si sta usando un sistema casalingo.

Spero sia chiaro, fammi sapere.
Saluti
Tommaso

Edited 1 time(s). Last edit at 08/05/2018 07:10PM by Skytter.


- Geeetech I3 Pro B "Tuning" GT2560 A+ con sesto Stepper Driver e 3 estrusori - Doppio Alimentatore e Scheda Mosfet per l'HeatBed - Dondolo per I3 Pro B - Diamond HotEnd color mixing - Mk8 Extruder 0.2 nozzle.
- TronXY X5S con Ruramps4d in fase di test.
- Progetto "MiniMaker" full stroke 200x200x180 printer in a 300x300x300 cube.

My Thingiverse: [www.thingiverse.com]
Attachments:
open | download - 01.jpg (825.7 KB)
open | download - 02.jpg (998.5 KB)
open | download - 03.jpg (987.9 KB)
open | download - 04.jpg (921.8 KB)
open | download - 05.jpg (864.3 KB)
Re: rottura e manutenzione migliorativa MK8 direct
August 06, 2018 08:31AM
E' chiaro Tommaso thumbs up

mi hai fatto venire il dubbio che le mie "non perfette" lo sono per le martellate assiali che gli dò per inserirle a pressione in fori "stretti" stampati, perchè le imperfezioni non sono a banana "regolari" lungo tutta la loro lunghezza, lo sono nelle estremità. In pratica, sono dritte per 3/4 della loro lunghezza e poi deviano leggermente.


La mia stampante : Wooden Prusa I3 Pro W
Il mio status : Principiante

Saluti Andrea
Re: rottura e manutenzione migliorativa MK8 direct
August 06, 2018 09:26AM
Beh, chiaro che l'attrezzino non può fare miracoli…
se non spanciano proprio al centro è dura, a meno che non le si metta su un tornio e si proceda a spezzoni.
Però la deformazione che descrivi è rara ed è sintomo di scarsa, ma proprio scarsa qualità. Tipicamente le barre non dritte hanno sempre una deformazione ad arco abbastanza regolare con freccia massima al centro.
Il motivo è semplice; le barre vengono ottenute per trafilatura, il tondino d'acciaio, sotto forma di "rocchetto", viene fatto passare attraverso trafile sempre più strette fino ad ottenere il diametro desiderato, poi attraversa dei rulli per essere reso "dritto" (in processo può essere a caldo o a freddo).
Se l'acciaieria non ha un buon controllo di processo e/o macchinari all'altezza (il basso costo lo paghi con la bassa qualità) ecco che la barra mantiene ancora un po' della forma del rocchetto, cioè ad arco, se la deformazione è come la descrivi tu, probabilmente il processo è del tutto fuori controllo.
Vuoi un esempio di barre perfette? Smontane una da una stampante a getto d'inchiostro..
Comunque quelle che mi sono capitate fino ad ora erano tutte ad arco "regolare" e sono sempre riuscito a rimediare, per scrupolo, affidandomi all'udito, faccio sempre una prova di rotolamento su piano di vetro e sento se suona regolare, hai presente?

Ciao
Tommaso

Edited 1 time(s). Last edit at 08/06/2018 09:28AM by Skytter.


- Geeetech I3 Pro B "Tuning" GT2560 A+ con sesto Stepper Driver e 3 estrusori - Doppio Alimentatore e Scheda Mosfet per l'HeatBed - Dondolo per I3 Pro B - Diamond HotEnd color mixing - Mk8 Extruder 0.2 nozzle.
- TronXY X5S con Ruramps4d in fase di test.
- Progetto "MiniMaker" full stroke 200x200x180 printer in a 300x300x300 cube.

My Thingiverse: [www.thingiverse.com]
Re: rottura e manutenzione migliorativa MK8 direct
August 06, 2018 10:51AM
Credo sia come dici tu, io le compro su bangood e costano circa 1 centesimo a millimetro, 4Euro la classica da 40cm. Ma non è un problema economico, è che quelle precise come le si trovano nelle stampanti a getto d'inchiostro non riesco a trovarle.


La mia stampante : Wooden Prusa I3 Pro W
Il mio status : Principiante

Saluti Andrea
Re: rottura e manutenzione migliorativa MK8 direct
August 06, 2018 10:52AM
Quote
Skytter
Comunque quelle che mi sono capitate fino ad ora erano tutte ad arco "regolare" e sono sempre riuscito a rimediare, per scrupolo, affidandomi all'udito, faccio sempre una prova di rotolamento su piano di vetro e sento se suona regolare, hai presente?

Prova ad appoggiare 2 o più barre affiancate su una superficie che fà passare un pò di luce e guarda gli spiragli di luce tra le barre, se non nè vedi, nemmeno facendole rotolare come dici tu sono perfette.

Edited 1 time(s). Last edit at 08/06/2018 10:56AM by AndreaMattiaDenaro.


La mia stampante : Wooden Prusa I3 Pro W
Il mio status : Principiante

Saluti Andrea
Sorry, only registered users may post in this forum.

Click here to login