Welcome! Log In Create A New Profile

Advanced

simplify3D

Posted by jecker 
simplify3D
November 14, 2014 12:11PM
Ciao a tutti,
stampo con una sharebot NG e come software uso Cura.
Avrei intenzione di passare ad utilizzare come software di slicing simplify3D, e quindi spendere 140$ di licenza, poiché mi sembra un bel programmino che ti permette di ottimizzare al meglio i gcode.
La domanda che pongo a tutti è....... conviene davvero? Passando da un sowtware gratuito come Cura (con il quale mi ci trovo abbastanza bene) a uno a pagamento si hanno dei vantaggi?
insomma..... merita sto simplify3D e soprattutto merita spendere 140$???
grazie, attendo le vostre considerazioni.
Re: simplify3D
November 14, 2014 05:26PM
io l'ho provato...onestamente non è che mi abbia entusiasmato.
Però magari son troppo niubbo per rendermene conto. Mi sembra che le variabili che si possono controllare siano più o meno le stesse di cura.
(con in più il fatto che cura digerisce anche modelli con più di qualche errore!!) Insomma, non ho onestamente ancora capito perchè dovrei pagare e passare a simplify,
Ho scaricato di recente un altro opensource interessante. Craftware, ora lo provo e poi si vedrà...

n.
Re: simplify3D
November 15, 2014 01:23PM
La cosa che ha attirato la mia attenzione in modo particolare di simplify è la possibilità di gestire molto bene il materiale di supporto.
Mi puoi dare conferma?
Re: simplify3D
November 16, 2014 11:51AM
la mia opinione in merito è che, si, la gestione supporti è più articolata di quella di cura.
Però ritengo che quelli di meshmixer siano comunque più efficaci.
Ovviamente lascio spazio a chiunque ne abbia fatto un uso più approfondito del mio (giusto un paio di prove).

n.
Re: simplify3D
November 17, 2014 10:03AM
Anche questo slicer (segnalato da Enrico su questo forum) ha una gestione dei supporti alla Simplify3D...ma e' gratuito

[www.craftunique.com]

Angelo
Re: simplify3D
December 08, 2014 03:19AM
Quote
jecker
insomma..... merita sto simplify3D

Secondo me sì! smiling smiley

Ho notato che il tracciato creato da Simplify3D è in genere meglio ottimizzato rispetto ai classici slic3d e Cura e te lo dimostro!

Prova a fare lo slicing di gyro cube con Cura e Slic3d... poi confronta il gcode con questo, creato appunto con Simplify (ho scalato il pezzo al 60% prima di generare il gcode).

Inoltre, io ho una stampante di tipo delta e il problema principale che ho sono le bolle e le ragnatele che lascia l'hotend sul pezzo, dovuti della "latenza" del bowden. In Simplify3D ho trovato dei settaggi, non presenti in altri slicer, con cui ho risolto quasi definitivamente il problema.

Edited 1 time(s). Last edit at 12/08/2014 03:21AM by Qbert25.
Re: simplify3D
December 08, 2014 05:31AM
Quote
Qbert25
Quote
jecker
insomma..... merita sto simplify3D

Secondo me sì! smiling smiley

Ho notato che il tracciato creato da Simplify3D è in genere meglio ottimizzato rispetto ai classici slic3d e Cura e te lo dimostro!

Prova a fare lo slicing di gyro cube con Cura e Slic3d... poi confronta il gcode con questo, creato appunto con Simplify (ho scalato il pezzo al 60% prima di generare il gcode).

Io ho provato, questi sono i risultati che ho:

questo è il gcode generato da te con simplifiy3d:



questo è il gcode generato da me con Cura:



sinceramente il primo è pieno di artefatti e di problemi, mentre il secondo non ha alcun difetto. Ovviamente non ho provato a stamparli. Bisogna anche dire che tu dovresti avere il nozzle da 0,4 e io da 0,35, ma l'altezza dei layer è uguale. (non avevo molta voglia di cambiare dimensione del nozzle)


Alessandro

Prusa I3 Rework molto modificata - Taurino Classic - Ramps 1.4 - Driver DVR8825 - Hotend IEC 1,75mm 0.4mm - Firmware MarlinKimbra - Cura engine - Repetier Host
Re: simplify3D
December 08, 2014 05:51AM
Aspetta a giudicare! Quelli che hai chiamato artefatti e problemi (e a vederli così hai pienamente ragione) in realtà sono degli espedienti che servono a "svuotare" l'hotend prima della fine del suo percorso, in maniera da evitare le bolle e le ragnatele di cui parlavo prima. Naturalmente è tutto configurabile e puoi eliminarli del tutto. Qui puoi trovare il gcode "pulito".

Invece mi piacerebbe vedere il gcode che ti genera Cura. A me, soprattutto nei primi layer, succede che Cura riempe i cerchi con linee diagonali (nonostante imposti l'infill pattern su "concentric lines") che richiedono un sacco di tempo e sono del tutto inutili. Mentre i riempimenti di Simplify sono tutti concentrici. Ma correggimi se non è così! Magari sbaglio io le impostazioni, per questo volevo vedere il gcode che hai generato tu.

EDIT: aggiungo un paio di informazioni ancora, utili per il confronto con Cura:

CURA:
Layer Count: 214
Total Lines: 199757
Filament needed: 13335 mm

Simplify3D:
Layer Count: 214
Total Lines: 102659
Filament needed: 8222 mm

Edited 2 time(s). Last edit at 12/08/2014 06:32AM by Qbert25.
Re: simplify3D
December 08, 2014 06:59AM
se quei gap sono "funzionali" allora ok, sarebbe da stampare due oggetti uguali e poi confrontarli. Il risparmio di materiale però mi sembra eccessivo rispetto a Cura.

ecco il mio gcode: [www.dropbox.com]

layer count: 214
Total Lines: 231474
Filament needed: 10719 mm

l'infill è automatico e al 100%

Questi parametri ovviamente dipendono dal nozzle e dalle impostazioni di cura, fare un paragone così è un po difficile, bisognerebbe settare gli stessi parametri e stampare con la stessa macchina due oggetti da confrontare. hai fatto una prova pratica di questo tipo?


Alessandro

Prusa I3 Rework molto modificata - Taurino Classic - Ramps 1.4 - Driver DVR8825 - Hotend IEC 1,75mm 0.4mm - Firmware MarlinKimbra - Cura engine - Repetier Host
Re: simplify3D
December 08, 2014 11:09AM
Francamente, se i supporti sono essenziali, finora niente batte Kisslicer (a meno di non voler spendere TANTI soldi).

Salute
Davide Ardizzoia


==============================
no toys here...sorry
Re: simplify3D
December 08, 2014 12:00PM
Quote
bilanciamist

ecco il mio gcode: [www.dropbox.com]

layer count: 214
Total Lines: 231474
Filament needed: 10719 mm

l'infill è automatico e al 100%

... eh si, anche a te genera gli infill in diagonale che, in questo caso, non c'entrano proprio niente e fanno salire a quasi il doppio il numero delle linee. Il consumo di materiale di Simplify è corretto, puoi verificarlo facilmente con Repetier Host.

Ho provato a stampare il cubo ma ho desistito quasi subito quando ho notato i lunghissimi infill e i salti continui e ingiustificati da una parte all'altra del pezzo. Con il gcode dei Simplify sono arrivato quasi a metà... puoi mi ha tradito l'hotend! A giorni mi arriva quello nuovo (IeC) e ci riprovo.

Edited 1 time(s). Last edit at 12/08/2014 12:02PM by Qbert25.
Re: simplify3D
December 08, 2014 02:47PM
allora aspettiamo un tuo confronto diretto, così vediamo se si vedono miglioramenti pratici.


Alessandro

Prusa I3 Rework molto modificata - Taurino Classic - Ramps 1.4 - Driver DVR8825 - Hotend IEC 1,75mm 0.4mm - Firmware MarlinKimbra - Cura engine - Repetier Host
mic
Re: simplify3D
December 26, 2014 05:22PM
sto stampando con simplify3d da un poco,per ora mi sembra molto valido
Sorry, only registered users may post in this forum.

Click here to login