Welcome! Log In Create A New Profile

Advanced

estrusore indipendente

Posted by salvatore993 
estrusore indipendente
September 03, 2018 02:59AM
salve a tutti, dopo una lunghissima gestazione, causa salute e lavoro, sto montando finalmente la struttura della stampante in modo definitivo. ho in test varie schede ultratronic, smootie originale, una tinyg e l'immancabile arduino due. si muove basilarmente, e bene anche, ma comunque sto progettando la parte elettronica, userei la scheda (non ancora scelta tra le possedute, o da comprare) solo come controller.
la domanda è volendo provare il merlin del mago, non mi è chiaro come inserire le impostazioni relative agli estrusori nel configuratore, volendo configurare appunto un doppio estrusore indipendente.
Re: estrusore indipendente
September 14, 2018 02:46AM
provo a riformulare la domanda in modo secco. magari il mago mi illumina.
il firmware marlin kimbra supporta l'idex?
se si come settarlo nel configuratore?

Edited 1 time(s). Last edit at 09/14/2018 02:46AM by salvatore993.
Re: estrusore indipendente
September 14, 2018 03:13AM
MI pare che nel configuratore online ci sia l'opzione, se metti un numero di estrusori diverso da 1 dovrebbe metterti le opzioni per configurare i vari estrusori.

Però la tua domanda non è chiara.

Doppio estrusore indipendente, cosa vuol dire? che hai un carrello apposito con montato sopra un secondo hotend oppure che hai due hotend montati sullo stesso carrello, perché sono due cose diverse.

l'estrusore nelle stampanti 3D è un termine complicato, perché a diffrenza del sistema di strusione della plastica si fisicamente dividere in:

HotEnd cioè quello che viene chiamato sinteticamente "estrusore" (in modo impreciso) dove viene fusa la plastica, che è la parte collegata all'uscita di alimentazione e al termistore.

ColdEnd (cioè la parte fredda) che nelle prime stampanti comprendeva per estensione anche l'estrusore "impropriamente detto" che è la parte fredda dove transita il filo negli estrusori che vanno per la maggiore è la parte raffreddata (ad esempio il diddipatore di calore di un clone V5 o V6) e la parte di alimentazione, magari tramite un sistema bowden.

Estrusore "impropriamente detto" meglio sarebbe chiamarlo "meccanismo di alimentazione" cioè dove viene inserito il filo che viene spinto poi nell'HotEnd, è questo è il motore stepper collegato alle uscite E0 o E1 degli stepper driver.

Data la "imprecisione" dei termini soprattutto nel linguaggio e nelle discussioni comuni è facile creare delle incomprensioni.

Comunque in genere la soluzione due hotend su un solo "carrello" è fattibile senza problemi (una comune Ramps 1.4 la supporta fin da subito), il secondo carrello, in una cartesiana con due carrelli sull'asse X dovrebbe prevedere anche una uscita supplementare per il driver del motore di movimento del carrello oppure un meccaniscmo a relais per commmutare il motore del secondo carrello.

Se riesci ad essere chiaro (ad esempio hai usato un termine idex che io non conosco, però magari non sono abbastanza informato) magari otterrai un aiuto.

Saluti

Carlo D.


P3Steel - MKS GEN v1.2 e REPRAP_DISCOUNT_FULL_GRAPHIC_SMART_CONTROLLER + Gen 7 MOSFET (HotBed) + alimentatore step-down 12V -> 5V
Firmware MK4duo 4.3.5 (4.3.6 in testing) con ABL capacitivo - Slic3R (Originale) ed ESP3D per controllare la stampante da remoto.
HotEnd Cinese V6 clone con ugello da 0.4mm.

[My Building Log]
Re: estrusore indipendente
September 14, 2018 03:39AM
effettivamente mi sono lasciato coinvolgere dal termine usato "commercialmente" anche da chi vende stampanti così configurate. in effetti intendo un assieme completo di una seconda testa di stampa, quindi motore/feeder/estrusore appunto, comandati da un suo motore sull'asse del primo. le definiscono IDEX che è l'anacronimo di Indipendent Dual EXtruder, lo usano la Bolt della lifeprog, e la BCN3D ed è secondo me dopo le mie personali esperienze, e le mie esigenze l'unico modo tecnicamente affidabile di avere un doppio estrusore.
si crea un'altra home opposta alla testa di stampa principale, ed un altro asse Hardware/software che ha il suo motore e le home e dir speculari. simplify3d lo implementa, cura anche, e se si stampano materiali come pom, peek, ultem, e si ha bisogno di supporti, è credo l'unica via.
Re: estrusore indipendente
September 14, 2018 05:24AM
Si Dual extruder con il secondo motore X!


COMPRA ITALIANO - sostieni le nostre aziende - sostieni la nostra gente - sostieni il tuo popolo - sosterrai te stesso.
Alberto C. felice possessore di una Kossel K2
My Blog - My Thingiverse
Re: estrusore indipendente
September 14, 2018 07:11AM
ok provo e posto, grazie
Sorry, only registered users may post in this forum.

Click here to login