Welcome! Log In Create A New Profile

Advanced

bozza - nuovo sistema multi estrusori/hotend

Posted by AndreaMattiaDenaro 
Re: bozza - nuovo sistema multi estrusori/hotend
June 13, 2018 01:26PM
qui c'è solo il "modulo base" composto dal supporto "basculante" del hotend e relativi fissaggi... per ottenere "un carro" devi affiancarne più d'uno e creare gli scorrimenti delle barre, i supporti per i meccanismi di spinta e relative sedi... siano calamite o attuatori di qualsiasi tipo, devono ovviamente "spingere sulle molle quindi occorre anche un "fermo regolabile" per ogni hotend per limitare la corsa delle molle e mettere il tutto in allineamento..... ma se te lo faccio tutto io te cosa fai? grinning smiley
Mettendo 2 cuscinetti tradizionali e stando con tolleranze "strettissime" nella stampa dei pezzi in modo che le viti (mezzo filetto) di 6 vadano a "stringere" nel passaggio del carro "fermo", poi basta un dado autobloccante per serrare "a misura" il ponte coi cuscinetti.
In quel modo hai una stabilità eccellente e una possibilità di errore abbastanza "remota"... basta usare dei cuscinetti appena decenti...... winking smiley... nei cuscinetti di quel tipo i gambi non filettati delle viti praticamente si bloccano nei fori del cuscinetto, quindi gli unici giochi possibili provengono dai cuscinetti stessi ma 2 affiancati di quel tipo avranno un gioco praticamente nullo... provare per credere..... winking smiley





L'ho fatto al volo con blender... quindi mandami un pm con un indirizzo email perchè il file è 13 Mb.... non chiedermi il perchè...... grinning smiley


Davide
Immagina e Crea
Progetto Flusso canalizzatore 4 vie
My Thingiverse
Re: bozza - nuovo sistema multi estrusori/hotend
June 13, 2018 06:41PM
Chapeau.. What else? winking smiley

Nelle tolleranze dei cuscinetti di buona fattura ma senza eccedere, si può parlare di centesimi; tolleranze impensabili nel sistema che avevo proposto io.


La mia stampante : Wooden Prusa I3 Pro W
Il mio status : Principiante

Saluti Andrea
Re: bozza - nuovo sistema multi estrusori/hotend
June 14, 2018 04:00AM
il link al file .blend che poi ho messo in dropbox......

questo "spunto di idea" fatto al volo in Blender, perchè non è altro, non è stato "ne calcolato in termini di dimensioni e carichi, ne strutturato.... di conseguenza deve servire solo come partenza quindi fatene ciò che volete..... è "del forum"....
[www.dropbox.com]

Dimenticavo..... avendo usato il nostro hotend e non l'E3D, perchè non ho il disegno di quest'ultimo, l'hotend l'ho tolto dal disegno quindi potete importare l'stl dell'E3D e metterlo al suo posto...
Tenete anche presente che le misure dello scasso che blocca l'hotend son fatte "alla pene di segugio" quindi andranno corrette con le dimensioni esatte dell'E3D

Edited 1 time(s). Last edit at 06/14/2018 04:11AM by immaginaecrea.


Davide
Immagina e Crea
Progetto Flusso canalizzatore 4 vie
My Thingiverse
Re: bozza - nuovo sistema multi estrusori/hotend
June 14, 2018 01:40PM
Con un sistema simile in pratica puoi fare un sistema tipo aste e bilancieri di un motore a scoppio per fare l'alzata e l'abbassata dei bracci oppure un "camme in testa".

Sempre in un servo e un settore appositamente creato con una camma che spinge da sopra le molle agiscono da ammortizzatore per spinte verso l'alto dell'ugello.

Saluti

Carlo D.


P3Steel - MKS GEN v1.2 e REPRAP_DISCOUNT_FULL_GRAPHIC_SMART_CONTROLLER + Gen 7 MOSFET (HotBed) + alimentatore step-down 12V -> 5V
Firmware MK4duo 4.3.5 (4.3.6 in testing) con ABL capacitivo - Slic3R (Originale) ed ESP3D per controllare la stampante da remoto.
HotEnd Cinese V6 clone con ugello da 0.4mm.

[My Building Log]
Re: bozza - nuovo sistema multi estrusori/hotend
June 15, 2018 03:21AM
Troppo complesso onekk, almeno per mè... Aste/Bilanceri/Servo/Molle/Camma.

C'è sempre da considerare il lato "pratico" delle cose, anche il sistema pensato da Davide per quanto preciso, non è affatto semplice da realizzare. Quando al cad ti scontri con gli ingombri reali, ciò che sembrava una ficata diventa un'incubo.

Edited 1 time(s). Last edit at 06/15/2018 03:22AM by AndreaMattiaDenaro.


La mia stampante : Wooden Prusa I3 Pro W
Il mio status : Principiante

Saluti Andrea
Re: bozza - nuovo sistema multi estrusori/hotend
June 15, 2018 04:30AM
eieieieiiiiiiii..... fermi tutti.... come faccio a spiegare che "a complicare si fa sempre in tempo"???

@onekk
ma certo.... facciamo un bel "multiair 1400"....... grinning smiley..... maddai..... eye rolling smiley... comunque è ovvio che mi sono ispirato ai bilancieri dei motori.... cosa c'è di più preciso e sollecitato per un movimento di "alzata"? risposta.... il "vecchio" bilanciere delle valvole...... grinning smileygrinning smiley

E....... Andrea..... se ti sembra complicato il sistema che ti ho indicato.... quello che stavi facendo tu era moooooolto più complicato..... si tratta solo di rivedere dimensioni e finire il tutto con relativi supporti e scorrimenti.... non voglio fare "lo sborone"...... ma ci ho messo meno di un'oretta a disegnare quel modulo.... ma anche per completare il sistema "funzionante" (il disegno intendo non il prototipo finito) non credo impiegherei più di una giornata..... perchè, se davvero la meccanica è il tuo lavoro, la progettazione (o giù di li) nello specifico, a quanto ho potuto capire perlomeno dalle tue affermazioni, ecco che non dovrebbe essere per nulla complicato completare un sistema di quel tipo..... e non si tratta di avere esperienza in "stampa 3D", ma solo in "leverismi e meccanismi"....... grinning smiley

E mica ti voglio imporre uno schema..... ma è proprio la differenza esponenziale tra quello "per me irrealizzabile" che hai proposto tu e questo che, a rigor di logica, mi fa propendere per "il bilanciere".... grinning smiley

Poi... fai tu..... eye rolling smiley


Davide
Immagina e Crea
Progetto Flusso canalizzatore 4 vie
My Thingiverse
Re: bozza - nuovo sistema multi estrusori/hotend
June 15, 2018 09:15AM
Quote
immaginaecrea
..... si tratta solo di rivedere dimensioni e finire il tutto con relativi supporti e scorrimenti....

Infatti Davide.., cosa pensi abbia fatto ieri sera? Non ho avuto problemi a dirti che è un'ottimo sistema, ma tra gli scassi per il servo, il servo,le molle, supporti guide e boccole etc..
viene fuori un "panettone" non indifferente. Poi c'è chi se nè frega degli ingombri, altri che manco si pongono il problema di alzare/spostare gli HE non in uso.


La mia stampante : Wooden Prusa I3 Pro W
Il mio status : Principiante

Saluti Andrea
Re: bozza - nuovo sistema multi estrusori/hotend
June 15, 2018 11:05AM
.... ma verrebbe fuori "comunque" un panettone non indifferente..... gli scorrimenti degli assi li hai in tutti i casi, la movimentazione degli hotend ce l'hai in tutti i casi, gli attuatori li hai in tutti i casi, i registri del livello degli hotend ce li hai lo stesso, ecc. ecc...... secondo te perchè ho optato per il flusso e non per un sistema del genere?....... grinning smiley

Ma tu "giustamente" vuoi fare un sistema che "sollevi" gli hotend non in uso....... ecchettedevodadì........ grinning smiley...... il minimo indispensabile bisogna proprio che ce lo metti....... grinning smiley


Davide
Immagina e Crea
Progetto Flusso canalizzatore 4 vie
My Thingiverse
Re: bozza - nuovo sistema multi estrusori/hotend
June 15, 2018 01:19PM
.... ma verrebbe fuori "comunque" un panettone non indifferente..... gli scorrimenti degli assi li hai in tutti i casi, la movimentazione degli hotend ce l'hai in tutti i casi, gli attuatori li hai in tutti i casi, i registri del livello degli hotend ce li hai lo stesso, ecc. ecc......

Beh vediamo dai.., tempo al tempo smoking smiley

secondo te perchè ho optato per il flusso e non per un sistema del genere?....... grinning smiley

Parlo da persona che ignora... (non ho mai usato 2 o più estrusori, nè multiflusso in singolo estrusore), ma credo siano soluzioni diverse. La mia esigenza nasce dall'avere diversi diametri di ugello e diversi materiali con diverse temperature di estrusione; questo perchè a volte ho bisogno di stampare in dettaglio massimo (sono arrivato a stampare in 0.1 con ugello 0.2), a volte mi serve una cosa al volo che non richiede precisione (quindi ugello 1.2). Poi nella stessa stampa, a mè che piace l'ABS, vorrei fare il raft ma anche l'infill in PLA (perchè l'infill in ABS non riesco a staccarlo bene, a volte rovino il pezzo stesso), ed il resto del pezzo in ABS.

La tua soluzione (multiflusso) è "perfetta" per una stampa multicolore, forse anche multimateriale, ma poi... perchè non ce lo spieghi bene tu che io anche leggendo il tuo sito non ho capito una beata mazza.. grinning smiley (ignoranza mia, per carità, ma dovresti spiegarlo in modo che lo capisca anche un bambino per come la vedo io).

L'altra tua "creazione" mi piace MOLTO MOLTO!! Parlo dell'HE nero, quello nei disegni da te postati qui sopra (per farlo capire a tutti quelli che leggono), infatti prima o poi ci sarei arrivato a metterci la testa; ma fino ad ora non l'ho fatto perchè non si capisce:

- come è fatto al suo interno?
- perchè è fatto in quel modo?
- quali vantaggi concreti (e sono ipercerto che ce ne sono), o meglio.. riesci a quantificare il guadagno in questo e quell'aspetto?

Ma tu "giustamente" vuoi fare un sistema che "sollevi" gli hotend non in uso....... ecchettedevodadì........ grinning smiley...... il minimo indispensabile bisogna proprio che ce lo metti....... grinning smiley

Io ho semplicemente notato che a volte si creano dei "grumi" di plastica, e che talvolta. a causa dell'impatto dell'HE su questi grumi, mi si stacca il pezzo dal vetro. Quindi, facendo 2+2, mi son detto: figuriamoci se ne ho 4 o 6 di HE che sbattono sul grumo di plastica. Aggiungo.., se la stampante fosse seria (la mia non lo è, e quindi mi perdona queste collisioni torcendosi e disassandosi, ma poi tornando a posto), rischierei di rompere qualcosa.

Edited 1 time(s). Last edit at 06/15/2018 01:21PM by AndreaMattiaDenaro.


La mia stampante : Wooden Prusa I3 Pro W
Il mio status : Principiante

Saluti Andrea
Re: bozza - nuovo sistema multi estrusori/hotend
June 16, 2018 03:30AM
Allora.... si ovvio... il flusso e il multi hotend sono 2 cose assolutamente diverse...... però c'è da dire che "l'esigenza che senti"..... praticamente non esiste.
Dici che hai stampato a 0.1 con ugello 0.2... ma chi te lo ha fatto fare di usare uno 0.2 per stampare a 0.1??????
Veramente con uno 0.4 stampo tranquillamente a 0.05, anche se non lo faccio praticamente mai perchè nella stragrande maggioranza dei casi non serve proprio a nulla.... ma si fa senza aver bisogno di cambiare ugello....

Purtroppo nei forum sono tanti che si improvvisano "stampatori semi professionisti", che danno per scontate tante cose.... e che trasmettono erroneamente ad altri certe procedure come se fossero dettate dall'oracolo...... fatto sta che, per l'esigenza che senti tu, non c'è proprio bisogno di cambiare nulla e ti basterebbe un mono ugello..... e un buon setup.... grinning smiley

Ma è anche vero che un sistema che solleva gli hotend non in uso non solo è utile, ma come hai "giustamente" notato anche tu, lo sfregamento degli hotend non in uso è "deleterio" per la qualità della stampa stessa e poter avere 2 o più materiali "in linea" è senz'altro un'ottima cosa...... ma bisogna sempre distinguere quando "realmente ce n'è bisogno" e quando no.

Il flusso....... ehm..... si, non sono un gran divulgatore.... anzi... faccio abbastanza schifo in questo senso....... confused smiley.... ma c'è anche il fatto che nel tempo son cambiate un sacco di cose e non riesco ad avere il tempo materiale per mantenerlo aggiornato e meglio organizzato.... c'è di bello che già con quello che c'è si dovrebbe riuscire a riprodurre il tutto ... in più aggiungi che essendo presente "in prima persona", qualsiasi dubbio te lo posso "dissipare in diretta"....... grinning smiley... poi c'è pure il Mago che è l'altro fautore del sistema che è presente pure lui..... oltre al fatto che già diversi si sono cimentati e che hanno quindi modo di darti ulteriori indicazioni anche con macchine non certo professionali

In ultimo... l'hotend oramai l'abbiamo (parlo in plurale sempre per comprendere mia moglie come ti ho già spiegato in PM) riservato ai nostri sistemi ma non c'è nessun particolare segreto.... lo schema ricalca i "classici" hotend con ptfe e peek ma è stato migliorato rispetto ai "classici" per l'uso di ptfe diametro 8 mm (lavorato da pieno) rinforzato a fibra di vetro al posto dei classici tubini 4 X 2, allungata la melt zone e, al posto di quel blocchetto riscaldante che hanno tutti, preparo delle cartucce con del tondo 14 mm. in ottone con avvolta la resistenza in filo NiCr (4.2 Ohm) e il tutto impregnato in ceramica ad altissima temperatura (oltre 1500°) e coibentato il tutto con silicone AT (alta temperatura)..... e con il termistore piazzato "quasi a contatto" impregnato anch'esso nella cartuccia a contatto con la melt zone.

I vantaggi sono...
resistenza del ptfe esponenzialmente maggiore rispetto ai tubini classici
Maggiore quantità di filo fuso quindi la possibilità di "erogare" materiale a velocità maggiori a pari ugello.
riscaldamento molto più veloce, omogeneo e stabile di qualsiasi blocchetto esistente anche con ventilazioni esagerate (non la sente proprio l'aria)

In più ci sono tanti altri "piccoli vantaggi" che non sto ad elencare.... mica li devo vendere..... grinning smiley
Ma..... essendo che ho una serie completamente nuova con ulteriori step che comunque non venderò come prodotto "a se stante", la serie 4.0 (quella del disegno) è riproducibile a piacere e se ti serve qualche indicazione chiedi pure...... grinning smiley

Edited 3 time(s). Last edit at 06/16/2018 03:48AM by immaginaecrea.


Davide
Immagina e Crea
Progetto Flusso canalizzatore 4 vie
My Thingiverse
Re: bozza - nuovo sistema multi estrusori/hotend
June 16, 2018 11:48AM
Beh Davide sul multiair non ci avevo pensato proprio :-D.

La battuta dell'aste e bilancieri era un mero "scherzone", il sistema a camma ha dalla sua alcuni vantaggi.
Del resto questo è un "brainstorming" e qualche folata di vento ballerina ci sta bene.

Per Andrea

è semplice e robusto, la camma è rigida è sta in contatto proprio dove c'è la molla, qualsiasi sforzo verso l'alto dell'HE in pratica schiaccia la molla, che poi è l'unica cosa che "abbassa" l'HE veramente.
il servo a riposo cioè non eccitato dovrebbe essere nella posizione dove schiaccia "tutta la corsa" della molla e alza l'HE in modo che non alimentato o per volontà o per guasto sia comunque "fuori dai piedi".

Il servo ha solo un pin di comando in PWM questo pin può essere usato anche son uno dei tanti multiplexer presenti sul mercato per arduino, magari in I2C dove di servo ne puoi comandare anche 24 o più (quindi è scalabile sia a livello hardware, sia a livello software basta che il comando mandi alla porta all'indirizzo i2C del servo multiplexer il comando che dice ruota il servo 1 a 90°.

Il servo lo fissi con due viti e al limite la camma è coassiale al servo stesso avvitata sul supporto a croce del braccio del servo.

Il servo pesa poco e ha tanta coppia (c'è la cascata di ingranaggi che moltiplica la coppia) e lo sforzo che deve fare è solo il premere la molla, lo sforzo maggiore è quello che quando torna alla "posizione di riposo" perché quando aziona lo sforzo diminuisce perché abbassando l'ugello la molla è premuta di meno.

La camma la stampi tranquillamente con un stampante 3D se proprio hai usura metti un cuscinetto a rullini nel punto di contatto (sempre come si fa sui motori).

La precisione dell'insieme è data dalla precisione dell'albero di rotazione e non dell'insieme camma e servo, la pozione di tutto basso la fissi con un "fermo meccanico", quella tutta alta è data dalla camma, ma quella per la stampa non serve, serve solo per deteminare l'alzata dell'ugello dal piano.

Modificando la lunghezza della leva e la posizione della molla ottieni lo sforzo voluto, e poi non è mica detto che si devano alzare come gli hai disegnati tu anche se li ruoti di 90° funzionano con i due HE alle estremità di una ideale forbice e un asse di rotazione unico per tutti i quattro HE con i servo affiancati due a due che "premono".

Appena posso butto giù uno schizzo.

Saluti

Carlo D.


P3Steel - MKS GEN v1.2 e REPRAP_DISCOUNT_FULL_GRAPHIC_SMART_CONTROLLER + Gen 7 MOSFET (HotBed) + alimentatore step-down 12V -> 5V
Firmware MK4duo 4.3.5 (4.3.6 in testing) con ABL capacitivo - Slic3R (Originale) ed ESP3D per controllare la stampante da remoto.
HotEnd Cinese V6 clone con ugello da 0.4mm.

[My Building Log]
Re: bozza - nuovo sistema multi estrusori/hotend
June 17, 2018 03:26AM
@onekk
eheheh..... anch'io a scherzi.... mica scherzo...... grinning smiley

Ma se proprio vuoi usare le camme.... che secondo me potresti, anzi dovresti, farne a meno.......... scusa ma a quel punto ti converrebbe fare un vero e proprio "albero a camme in testa" con con i profili delle camme al contrario (le molle sempre premute tranne in un punto della camma che permette il "rilascio" del bilanciere e l'estensione delle molle) e, invece di usare un servo per ogni hotend, metti un bel passo passo che ruota l'albero a camme e gestisce i cambi...... anche il firmware non dovrebbe essere un problema perchè il multi estrusore di Nicola P. usa proprio un albero a camme per gestire il cambio di filo ed è supportato dal firmware MK4duo del Mago.
E non avresti neppure bisogno di un gran motore... quindi anche il peso potrebbe essere contenuto...... insomma se proprio devi fare un "multiair" bisogna che lo fai per bene........ grinning smiley


Davide
Immagina e Crea
Progetto Flusso canalizzatore 4 vie
My Thingiverse
Re: bozza - nuovo sistema multi estrusori/hotend
June 17, 2018 06:11AM
@ Davide, in effetti a quello non ci avevo pensato una camma ogni 90° sono proprio 4 estrusori, cavolo che "fesso".

Non servirebbe nemmeno un motore passo passo, ma un motorino in cc, un paio di ingranaggi e quattro microinteruttori per le 4 posizioni,

Adesso basta perché altrimenti facciamo un V8 a 16 valvole :-D come lo alimentiamo ad alcool od a metano?

Salutoni a tutti

Carlo D.


P3Steel - MKS GEN v1.2 e REPRAP_DISCOUNT_FULL_GRAPHIC_SMART_CONTROLLER + Gen 7 MOSFET (HotBed) + alimentatore step-down 12V -> 5V
Firmware MK4duo 4.3.5 (4.3.6 in testing) con ABL capacitivo - Slic3R (Originale) ed ESP3D per controllare la stampante da remoto.
HotEnd Cinese V6 clone con ugello da 0.4mm.

[My Building Log]
Re: bozza - nuovo sistema multi estrusori/hotend
June 17, 2018 01:10PM
Mi sembra si continui a non considerare la "libertà" dell'HE in fase di stampa di "salire" in caso di impatto con eventuali "grumi" di materiale, io credo sia una cosa importante, poi giustamente ognuno fà le sue valutazioni.

Addirittura volevo agevolare questa "salita" con un'aiutino dato da magneti permanenti, ma ad aggiungere quest'ultimo "trick" si è sempre in tempo.

Edited 1 time(s). Last edit at 06/17/2018 01:12PM by AndreaMattiaDenaro.


La mia stampante : Wooden Prusa I3 Pro W
Il mio status : Principiante

Saluti Andrea
Re: bozza - nuovo sistema multi estrusori/hotend
June 17, 2018 03:55PM
ehm..... guarda Andrea che è il contrario....... le molle le puoi regolare in modo che possano "reagire" se sollecitate........... insomma ..... in caso di impatto sarebbero le molle che subirebbero il colpo...... direi che invece è proprio un bel sistema....... e se non lo sviluppi tu...... vabbè.... vuol dire che toccherà a noi..... vero onekk?........ grinning smileygrinning smileygrinning smiley

scherzo eeeeee....... grinning smiley

Edited 2 time(s). Last edit at 06/17/2018 03:58PM by immaginaecrea.


Davide
Immagina e Crea
Progetto Flusso canalizzatore 4 vie
My Thingiverse
Re: bozza - nuovo sistema multi estrusori/hotend
June 17, 2018 04:08PM
Quote
onekk
....................
Non servirebbe nemmeno un motore passo passo, ma un motorino in cc, un paio di ingranaggi e quattro microinteruttori per le 4 posizioni,

Adesso basta perché altrimenti facciamo un V8 a 16 valvole :-D come lo alimentiamo ad alcool od a metano?

Salutoni a tutti

Carlo D.

e te daila....... aggiungi della roba..... un passo passo gestito da firmware sono 4 fili e "un" motorino, 4 micro sono 4 interuttori e 6 fili (massa in comune compreso il motore cc) e "comunque" il motore.....

Quindi meglio il passo passo... molto più semplice..... grinning smiley

..... e..... cosa fai???? un V8 a 16 valvole??? quindi un "normalissimo" 2 valvole per cilindro...... dai dai che sappiamo fare meglio...... e a propulsione "mistica"...... grinning smiley

Edited 1 time(s). Last edit at 06/17/2018 04:10PM by immaginaecrea.


Davide
Immagina e Crea
Progetto Flusso canalizzatore 4 vie
My Thingiverse
Re: bozza - nuovo sistema multi estrusori/hotend
June 17, 2018 04:48PM
Opse Davide hai ragione, per il V8 ho toppato. Però un motore passo passo lo dovrai pure sinconizzare con un finecorsa, quindi i fili sono 6 ma i pin sono 4 ( Step Dir enable e endstop).

Allora V8 a ciclo miller.

Saluti
Carlo D.


P3Steel - MKS GEN v1.2 e REPRAP_DISCOUNT_FULL_GRAPHIC_SMART_CONTROLLER + Gen 7 MOSFET (HotBed) + alimentatore step-down 12V -> 5V
Firmware MK4duo 4.3.5 (4.3.6 in testing) con ABL capacitivo - Slic3R (Originale) ed ESP3D per controllare la stampante da remoto.
HotEnd Cinese V6 clone con ugello da 0.4mm.

[My Building Log]
Re: bozza - nuovo sistema multi estrusori/hotend
June 18, 2018 10:50AM
Quote
immaginaecrea
ehm..... guarda Andrea che è il contrario....... le molle le puoi regolare in modo che possano "reagire" se sollecitate........... insomma ..... in caso di impatto sarebbero le molle che subirebbero il colpo...... direi che invece è proprio un bel sistema....... e se non lo sviluppi tu...... vabbè.... vuol dire che toccherà a noi..... vero onekk?........ grinning smileygrinning smileygrinning smiley

scherzo eeeeee....... grinning smiley

Fate pure..., da quello che ho letto e visto so già che sull'asse X mi ritrovo un motore da tagliaerba appeso a delle mollette per panni.....grinning smileygrinning smiley

Edited 2 time(s). Last edit at 06/18/2018 10:52AM by AndreaMattiaDenaro.


La mia stampante : Wooden Prusa I3 Pro W
Il mio status : Principiante

Saluti Andrea
Re: bozza - nuovo sistema multi estrusori/hotend
June 18, 2018 01:09PM
a parte gli scherzi.... lascia perdere le camme e relativo albero (anche se per un 4 hotend sarebbe proprio perfetto... grinning smiley).... i motori li facciamo un'altra volta...... e magari sul forum "motori.it"...... grinning smiley

Ma con semplici elettromagneti sarebbe davvero facile.... giurin giuretto..... grinning smiley


Davide
Immagina e Crea
Progetto Flusso canalizzatore 4 vie
My Thingiverse
Re: bozza - nuovo sistema multi estrusori/hotend
June 19, 2018 05:27AM
Perchè tra il dire e il fare c'è di mezzo un .... CAD grinning smileygrinning smiley

Edited 1 time(s). Last edit at 06/19/2018 05:28AM by AndreaMattiaDenaro.


La mia stampante : Wooden Prusa I3 Pro W
Il mio status : Principiante

Saluti Andrea
Re: bozza - nuovo sistema multi estrusori/hotend
June 22, 2018 05:38AM
ciao,
suggerirei boccole al posto dei cuscinetti e un unico albero, magari una barra liscia da 8mm.
Poi elettrocalamite per il posizionamento ed una vite di regolazione altezza per ogni hotend.
vedrò cosa riesco a disegnare

Edited 1 time(s). Last edit at 06/22/2018 05:39AM by enricodare.


Enrico

[www.dapa3dservice.it] [www.studiodapa.it]
repstrap dApA, Ramps 1.4, MarlinKimbra / scanner 3D Cubify Sense / Formlabs Form 2
Re: bozza - nuovo sistema multi estrusori/hotend
June 22, 2018 07:53AM
Grazie Enrico, ogni "aiutino" è benvenuto grinning smiley

La vite di regolazione l'ho già prevista, stasera posto qualche aggiornamento


La mia stampante : Wooden Prusa I3 Pro W
Il mio status : Principiante

Saluti Andrea
Re: bozza - nuovo sistema multi estrusori/hotend
June 22, 2018 09:46AM
L'abero unico è una buona idea, per le boccole farebbero il loro lavoro, non avendo sforzi e avendo una corsa limitata, il problema è trovarle "precise", una volta si tornivano in casa leggermente più strette e si "aggiustavano" in sede con pasta abrasaiva fine e trapano.

Però erano altri tempi (perni fusi della 500 Fiat originale, ma anche di molte sorelle dell'epoca).

Saluti

Carlo D.


P3Steel - MKS GEN v1.2 e REPRAP_DISCOUNT_FULL_GRAPHIC_SMART_CONTROLLER + Gen 7 MOSFET (HotBed) + alimentatore step-down 12V -> 5V
Firmware MK4duo 4.3.5 (4.3.6 in testing) con ABL capacitivo - Slic3R (Originale) ed ESP3D per controllare la stampante da remoto.
HotEnd Cinese V6 clone con ugello da 0.4mm.

[My Building Log]
Re: bozza - nuovo sistema multi estrusori/hotend
June 22, 2018 04:16PM
Allora... aggiorno all'ultima pensata con vite.. confused smiley

Ammetto di essere in alto mare.. sad smiley




La mia stampante : Wooden Prusa I3 Pro W
Il mio status : Principiante

Saluti Andrea
Sorry, only registered users may post in this forum.

Click here to login