Welcome! Log In Create A New Profile

Advanced

Forum di poche parole

Posted by giacos 
Forum di poche parole
October 15, 2018 04:20AM
Buongiorno, da un po' m' accorgo che l'entusiasmo che contraddistingueva questo forum, sta scemando, ora non so se sbaglio, ma gente preparatissima dalla quale ho imparato tanto, vedo che commenta meno, mentre ancora vedo new entry entusiaste e desiderose di apprendere. Chiaro che quando si metton le multinazionali hanno armi potenti per mandare avanti progetti fatti bene e attrezzature che noi ci sognamo. Ma alla base del progetto Reprap credo ci sia il fatto che la stampante debba essere autoreplicante. Visto che ora ci dovrebbe esser piu' tempo, mi piacerebbe mandare avanti la mia idea di una stampante che si assembla come un lego e che magari padre e figlio assemblano per regalo di Natale. E che si autocostruisce e replica per chiunque, magari molto semplice e monocolore. Di modo che produrre Umarel possa esser di una semplicita' a disposizione di chiunque. Non ho mai finito il progetto per via del tempo, allora mi piacerebbe chiedere se possibile rielaborare una stampante che so da 36,4 x 36,4 cm, chiusa con pannelli ad incastro tutta del nostro forum. Disponibile per tutti, magari con l'estrusore di chi sappiamo, col firmware di chi sappiamo etc etc. Non so e' una idea valida, ma scrivere non costa nulla. Ovviamente i file della stampante gia' realizzata, che usa una mattonella per l'hotend e delle semplici mensole per il piano, solo un motore per asse. li ho fatti da un po' e son a disposizione. la stampante gia' la uso e ci costruisco dei piccoli aggeggi che riesco a vendere. Se vi va' rielaborare il tutto, mi piacerebbe. smiling smiley Seno' ignoratemi simpaticamente. smiling smiley

Edited 2 time(s). Last edit at 10/16/2018 03:31AM by giacos.


Repstrap Nuragh, Ramps 1.4, Arduino, 5 x 8825, Hotend Nuragh
per nozzle dado a cupola forato da 0,22 sino a 0,37 intercambiabile. (No Hbot, no Core XY)
Re: Forum di poche parole
October 15, 2018 01:33PM
Beh a forza di ripetere le stesse cose qualcuno alla fine si stanca pure.

In genere la gente arriva qui e dice, la stampante non stampa, ho una XYZ appena comprata e non va.

Che firmware, che meccanica, che stepper, che driver lo devi immaginare se vuoi rispondere e se chiedi in genere la risposta magari è imprecisa.

Io non scaglio certo la prima pietra, visto che anch'io agli inizi ho fatto cappelle, però in genere se volgio capire prima mi documento e poi magari metto in firma il modello della stampante e del firmware tanto per non riscrivere tutto.

Poi adesso c'è in giro aria di fiera e magari qualcuno è pure impegnato per andarci.

Sono pienamente d'accordo con te sul concetto del forum di RepRap, ed in genere cerco di rispondere pure con riferimenti e link al wiki di reprap, però è dura comunque, a volte la gente non riesce nemmeno a leggere un post, se non ci fai sopra un video, e magari anche con quello saltano a piè pari i passaggi.

Posta qualche foto o qualche link così magari ne parliamo.


Saluti

Carlo D.


P3Steel - MKS GEN v1.2 e REPRAP_DISCOUNT_FULL_GRAPHIC_SMART_CONTROLLER + Gen 7 MOSFET (HotBed) + alimentatore step-down 12V -> 5V
Firmware MK4duo 4.3.5 (4.3.6 in testing) con ABL capacitivo - Slic3R (Originale) ed ESP3D per controllare la stampante da remoto.
HotEnd Cinese V6 clone con ugello da 0.4mm.

[My Building Log]
Re: Forum di poche parole
October 15, 2018 02:43PM
Bene, qualcuno almeno mi ha risposto, devo comunque dire che in effetti credo di esser stato discreto quando le prime volte frequentavo il forum e non ci capivo una cipolla, Termini mai sentiti e dopo un po' finalmente capii dove era Arduino che non vedevo mai a causa del fatto che stava sempre sotto la Ramps. smiling smiley . Comunque alla fine son riuscito a costruire la mia prima stampante, dapprima con filamento da 3, mollato presto per via del fatto che sembrava una molla da raddrizzare per svolgersi, certo il primo risultato del cubo mancava dell' altezza ed era un po' piatto, ci misi poco a capire che avevo sbagliato qualcosa sulla Z. Ma la cosa che mi appassionava era il fatto dell' autoreplicante, con la prima stampante dopo aver sbattuto il muso sul fatto che pensavo: cosa ci vorra' a fare uscire un po' di plastica fusa da un foro? Al decimo estrusore autocostruito o forse piu' avanti, finalmente qualcosa fuoriusciva quasi costantemente. Costrui' quindi la figlia della prima stampante con ABS, in pratica si tratta di una struttura quadrata a sezioni da 32 x32 mm per 100 di altezza, tenuta insieme da 48 barre filettate da 3 mm che pero' sono inglobate e non si vedono. Quando monto delle pareti esterne diventa molto solida. Allego un link di Thingiverse nel quale si dovrebbe capire come e' costruita.
Saluti
Gianni
[www.thingiverse.com]

Edited 2 time(s). Last edit at 10/17/2018 04:18AM by giacos.


Repstrap Nuragh, Ramps 1.4, Arduino, 5 x 8825, Hotend Nuragh
per nozzle dado a cupola forato da 0,22 sino a 0,37 intercambiabile. (No Hbot, no Core XY)
Re: Forum di poche parole
October 16, 2018 02:54AM
Purtroppo ho notato anche io la tendenza a "silenziarsi" del forum...
... tendenza che ho notato andare pari passo alla contraria tendenza sui vari gruppi Facebook che trattano lo stesso argomento, spesso con le stesse persone!

Personalmente butto uno sguardo una/due volte al giorno a questo forum, che frequento da quasi quattro anni e che mi ha insegnato tantissimo...
... però rispondo sempre meno frequentemente e non perchè voglia tener per me chissà quali segreti, tutt'altro, ma semplicemente perchè, alla fine, le domande sono sempre le stesse, nessun si prende la briga di fare una ricerca, leggere qualche post o semplicemente abbozzare un ragionamento prima d'aprire un nuovo topic e chiedere aiuto, spesso neppur spiegando poi decentemente il problema!

Mi sono anche molto "raffreddato" quando, sarà circa un anno e mezzo fa, ho iniziato a ricevere "contro-risposte" ai miei suggerimenti da parte di persone che, palesemente, non sapevano quello che dicevano ma sostenevano con forza, e spesso arroganza, le loro posizioni... diciamo che ad un certo punto mi son detto "chi me lo fa fare".

Così oggi leggo sempre tutti i post nuovi, qualche volta rispondo ad uno o due, se vedo qualcuno che ha la mia stessa stampante e che spiega uno dei tanti problemi che in quasi quattro anni di esperienza ho risolto ben volentieri gli rispondo, gli spiego, suggerisco, ma un reply, massimo due o tre se vedo che il mio aiuto è apprezzato...
... quello che sicuramente non faccio più è difendere le mie posizioni, se una mia risposta non viene gradita passo oltre e mi limito, da quel momento, solo a leggere la sequenza delle altrui risposte a quel topic.

Faccio male?

Boh, forse si, forse no, ma alla fine per me è un hobbie e non un lavoro, perciò deve essere un piacere e non un rodimento di fegato!


Qualcosetta più che un neofina oramai, anche se non si finisce mai d'imparare!
DUE Stampati GEEETech i3B, GT2560+, Marlin GEEETech originale con un paio di modifichine personali (Pin dedicato per la Z Probe e stampa dell'ETE da SD), Barre Trapezie, Estrusore da 0.3 con filo da 1.75, una con estrusore metallico ed una con estrusore ridisegnato e stampato da me, Software AutoCAD/Slic3r/Repetier

My Thingiverse
My Linkedin
Re: Forum di poche parole
October 16, 2018 10:11AM
Ritengo che facebbok sia un buon mezzo di comunicazione, però un forum è sempre un forum, puoi cercare i topic e radunare le risposte, sarà che io sono abituato ai forum di programmazione dove con facebook non ci fai un bel nulla.

La stampa 3d ha dalla sua la facilità di ottenere risultati (in termini di sbattimento iniziale) se compri prodotti già fatti e impari ad usarli, poi se vuoi fare cose hobbystiche la cosa non è poi così facile.

Però, e c'è sempre un però, io ho 50 anni e programmo da quando ne avevo 16 (per hobby).

Come ero a 16 anni non me lo ricordo più, e come sarei stato con i mezzi di oggi non oso nemmeno immaginarlo.

Saluti

Carlo D.


P3Steel - MKS GEN v1.2 e REPRAP_DISCOUNT_FULL_GRAPHIC_SMART_CONTROLLER + Gen 7 MOSFET (HotBed) + alimentatore step-down 12V -> 5V
Firmware MK4duo 4.3.5 (4.3.6 in testing) con ABL capacitivo - Slic3R (Originale) ed ESP3D per controllare la stampante da remoto.
HotEnd Cinese V6 clone con ugello da 0.4mm.

[My Building Log]
Re: Forum di poche parole
October 17, 2018 02:32AM
Quote
onekk
...Però, e c'è sempre un però, io ho 50 anni e programmo da quando ne avevo 16 (per hobby)...

Concordo con il tuo "però"... io di anni ne ho "solo" 48 e programmo "solo" da quando ne avevo 8, per hobby, da quando ne avevo 20 per lavoro, anche se oramai faccio solo più il "capo" e raramente metto mano al codice, e per giunta in ambito CAD/CAM, cosa che con la stampante 3D mi ha aiutato un casino.

Oggi vedo troppi "verginelli" che pensano sia tutta questione di due click, un giro di brugola e via, si stampa da dio...
... e quando questo non accade sono subito pronti a buttare tonnellate di "schinga" sul prodotto dal quale, loro, non sono stati in grado di tirar fuori quello che volevano!

PS: avessi auto a 12 anni gli strumenti, informatici, che ho oggi chissà dove sarei...

Edited 1 time(s). Last edit at 10/17/2018 02:33AM by Luca_Benedetto.


Qualcosetta più che un neofina oramai, anche se non si finisce mai d'imparare!
DUE Stampati GEEETech i3B, GT2560+, Marlin GEEETech originale con un paio di modifichine personali (Pin dedicato per la Z Probe e stampa dell'ETE da SD), Barre Trapezie, Estrusore da 0.3 con filo da 1.75, una con estrusore metallico ed una con estrusore ridisegnato e stampato da me, Software AutoCAD/Slic3r/Repetier

My Thingiverse
My Linkedin
Re: Forum di poche parole
October 20, 2018 03:50AM
Mamma mia che vecchioni che siete, meno male che io ne ho SOLO 51 di anni smiling smiley
Secondo me la cosa e' diversa, 3 anni fa quando ho iniziato io con la stampa 3d, c'erano solo i veramente interessati e si facevano delle chiacchierate bellissime sui forum, si affrontavano i problemi e si cercava una soluzione insieme, e poi si gioiva dei risultati, adesso vedo solo gente che vuole stampanti che costino meno di 100 euro e stampino come una Zoltrax, non trovandole o rimanendo delusi, le rivendono/buttano e intasano i forum con imprecazioni di vario genere.
Poi tutti sanno tutto, o perlomeno questo e' quello che credono, per cui non accettano suggerimenti e soprattutto critiche costruttive liquidandoti con un "cosa ne vuoi sapere tu".
Io sono andato per la mia strada, ho una stampante che mi soddisfa molto, me la son fatta da solo partendo da un progetto e rivoluzionando tutto, ho imparato tantissimo ascoltando con umilta' chi ne sapeva di piu' e ancora oggi quando li sento, li ringrazio per avermi fatto arrivare fin qui.


Stampante CoreXY BLV mgn 30X30X22 con estrusore diretto E3D V6 originale
Rumba32
BLTouch originale
Raspberry PI3 + Octoprint
Nextion 4.3
Firmware MarlinKimbra 4.4.0
Ugello 0,4
Filo 1,75
Re: Forum di poche parole
October 20, 2018 09:28AM
Beh siamo fuori tempo, forse, o forse siamo in quella fase dove dopo gli innovatori, arrivano "i followers" e tutto si standardizza, preparando il terreno per una nuova innovazione.

Io sto adottando una politica, quando vedo un messaggio che usa il forum come "help desk" di una stampante cinese che poi non fornisce le istruzioni, ho posto un link ai concetti di base o non rispondo.

Se vedo una persona che chiede lumi ed è disposta a fornire le informazioni giuste ed imparare ad usare gli strumenti e non chiede un firmware già compilato e pronto all'uso per la stampante XYZ, allora rispondo.

Stessa cosa quando chiedono è meglio la cinese X o la cinese Y (oggi ce ne sono talmente tante che poi è pure complicato capire anche di che stampante stanno parlando).

In fin dei conti se c'è RepRap nel titolo e non "Stampanti 3D cinesi" o in genere "Stampa 3D" un minimo di attinenza ad una reprap ce la devono avere, se sono prodotti commerciali c'è il fornitore od il venditore che deve intervenire.

Sai nella cultura USA che ha molte pecche ma qualcosa di buono pure ce l'ha (almeno la nascita della RepRap e di altre cosucce le ritengo buone cose) dicono che "non esistoo pasti gratis" almeno un piochino di sudore ce lo devi mettere.

Ma ovviamente sono all'antica ed il mio ragionamento è "vecchio".

Saluti e buone stampe (io al momento latito dalla stampa per motivi vari)

Carlo D.


P3Steel - MKS GEN v1.2 e REPRAP_DISCOUNT_FULL_GRAPHIC_SMART_CONTROLLER + Gen 7 MOSFET (HotBed) + alimentatore step-down 12V -> 5V
Firmware MK4duo 4.3.5 (4.3.6 in testing) con ABL capacitivo - Slic3R (Originale) ed ESP3D per controllare la stampante da remoto.
HotEnd Cinese V6 clone con ugello da 0.4mm.

[My Building Log]
Re: Forum di poche parole
November 03, 2018 05:08AM
Cari "giovani".... perchè con i miei 57 batto la stecca a tutti..... siamo in parecchi sulla stessa barca, nel senso che siamo tutti provenienti da esperienze hobbistiche e professionali "affini" a questo ambiente.... chi con l'elettronica, la meccanica, la programmazione.... chi con un po' di tutto.... rimane il fatto che l'ambiente è "dichiaratamente" hobbistico... ed il tempo oggigiorno non lo regala nessuno.

Aggiungiamo pure che concordo pienamente con Luca che l'arrivo di certi elementi sul forum ha pure "peggiorato" l'ambiente..... l'ignoranza è una brutta bestia.... e c'è chi non riesce proprio a sconfiggerla... vuoi una buona dose di arroganza, vuoi che non tutti hanno lo stesso numero di neuroni, fatto sta che se anche avessi tempo (ma ora proprio non ce l'ho) frequenterei comunque il forum con maggiore parsimonia........

Fa piacere però vedere che ancora oggi, dopo tanti anni, ci sono utenti come voi di questa discussione... che hanno ancora voglia di condividere.. e soprattutto "comprendono" cosa vuol dire "condividere".....

Come detto però.... il tempo è tiranno ... e le cose pian piano ... cambiano.... ma se fate qualcosa voi... seguo..... winking smiley

Dimenticavo Gianni..... no... a lui non la batto la stecca.... grinning smileygrinning smiley.... grande Gianni.....

Edited 1 time(s). Last edit at 11/03/2018 12:23PM by immaginaecrea.


Davide
Immagina e Crea
Progetto Flusso canalizzatore 4 vie
My Thingiverse
Re: Forum di poche parole
November 03, 2018 10:46AM
Quote
immaginaecrea
... l'arrivo di certi elementi sul forum ha pure "peggiorato" l'ambiente..... l'ignoranza è una brutta bestia.... e c'è chi non riesce proprio a sconfiggerla... vuoi una buona dose di arroganza, vuoi che non tutti hanno lo stesso numero di neuroni, fatto sta che se anche avessi tempo (ma ora proprio non ce l'ho) frequenterei comunque il forum con maggiore parsimonia........

Quoto in pieno il tuo dire e specialmente questo punto... cosi anche per me la voglia di intervenire è molto evaporata... naturalmente non la voglia di sperimentare...

Dario
Re: Forum di poche parole
November 03, 2018 12:25PM
Leggo persone che vantano il diritto di battere ' la stecca a tutti ' li vedo un po pieni di presunzione considerata la mia eta', ( spero si capisca che scherzo ), ricordo benissimo quando volevo costruirmi l' estrusore, la diponibilita' della persona che vanta eta' avanzate, a darmi tutte le dritte e le quote per realizzarlo. penso di detenere il record sul discorso dell' eta'... Pero' fiero di leggerVi. E non vorrei citare nessuno, mi sembra che abbian messo risposta a un banale tentativo di dialogo, le persone dalle quali ho appreso piu' che da altre parti, in nessun forum avevo imparato quanto in questo, tanto che pensavo fossero inutili ' i forum '. E ben venga che non ci sia tempo a causa del lavoro, ma che la voglia di sperimentare non manchi.
Un salutone dalla Sardegna.
Gianni

Edited 1 time(s). Last edit at 11/03/2018 12:28PM by giacos.


Repstrap Nuragh, Ramps 1.4, Arduino, 5 x 8825, Hotend Nuragh
per nozzle dado a cupola forato da 0,22 sino a 0,37 intercambiabile. (No Hbot, no Core XY)
Re: Forum di poche parole
November 03, 2018 02:29PM
Quote
giacos
Leggo persone che vantano il diritto di battere ' la stecca a tutti ' li vedo un po pieni di presunzione considerata la mia eta', ( spero si capisca che scherzo )
... si capisce si capisce.... hai l'umorismo di Leo Turrini che mi piace un sacco, seguendo come sport solo la F1.... ma anche lui comincia ad essere "anzianuccio" eye rolling smiley..... scherzo anch'io eeee.... grinning smiley bella Gianni...... winking smiley


Davide
Immagina e Crea
Progetto Flusso canalizzatore 4 vie
My Thingiverse
Re: Forum di poche parole
July 08, 2019 07:11AM
'' Ragazzi'', mi permetto di ritornare su questo post perche' in un attimo di moh provo, se cosi' si puo' dire, poiche' penso che la mia Nuragh sia davvero molto
autoreplicante, ho inviato link della stessa su Thingivese, a colui che ha inventato proprio il principio RepRap, mi ha detto che vuole video e di fare pagina su RepRap, mi piace, anche se non credo riusciro' data la mia poca praticita' in inglese, in breve tempo.Pero' mi fa piacere che il professore abbia capito quanto sia alta la percentuale autoreplicante della stampante improvvisata, grazie alle conoscenze apprese in questo forum.
Saluti Gianni


Repstrap Nuragh, Ramps 1.4, Arduino, 5 x 8825, Hotend Nuragh
per nozzle dado a cupola forato da 0,22 sino a 0,37 intercambiabile. (No Hbot, no Core XY)
need your contact for BFB 3000 conversion
August 20, 2019 06:17AM
Hello,
I know this may be a bit weird. Me trying to contact you in English, on an Italian forum.
I have seen your conversion of a bfb 3000 into open source using Rumba board.
I need to carry out this conversion with my bfb 3000 dual extruder. I have no knowledge of electronics and firmware. Is it possible for me to contact you in some way?
I have left a comment in your youtube video. Been on your website, but there is no contact form on it.
Please help. Thank you!

Edited 1 time(s). Last edit at 08/20/2019 06:18AM by saif.
Re: Forum di poche parole
August 24, 2019 01:54PM
Salve Saif, non viene facile capire a chi ti rivolgi, e da parte di chi occorre aiuto.
Manda almeno qualche link di modo si possa capire meglio.
Gianni


Repstrap Nuragh, Ramps 1.4, Arduino, 5 x 8825, Hotend Nuragh
per nozzle dado a cupola forato da 0,22 sino a 0,37 intercambiabile. (No Hbot, no Core XY)
Re: Forum di poche parole
February 06, 2020 12:40PM
Ciao a tutti, rientro su questo forum dopo tanto tempo... Come mai il forum è diventato così inattivo?
Ricordo che nel 2015 era molto attivo.. Cos'è cambiato nel mondo della stampa 3D in questi anni?


Prusa i3 Rework - hotend IeC 0.4mm (bowden) - filamento 1.75mm - Repetier-Host - MarlinKimbra - RAMPS 1.4
Re: Forum di poche parole
February 06, 2020 01:58PM
Vuoi una risposta diplomatica o no?
in attesa di una tua risposta ti do la non diplomatica, nel 2015 bisognava per forza di cose passare da questo forum per apprendere qualcosa e iniziare il fantastico viaggio di autocostruirsi in qualche modo una stampante 3D. Oggi con 150-200€ clicchi su amazon e domani sta a casa tua da montare in 5 minuti con il falso credo che dopo montata stampi come una comunissima stampante inkjet senza sapere nulla di nulla di come diamine funziona...
Questa è la non diplomatica...

Risposta diplomatica, perché oggi si vuole solo la pappa pronta, nessuno è disposto più a leggere per imparare e a confrontarsi con altri.

grinning smiley

Quote
alex27riva
Ciao a tutti, rientro su questo forum dopo tanto tempo... Come mai il forum è diventato così inattivo?
Ricordo che nel 2015 era molto attivo.. Cos'è cambiato nel mondo della stampa 3D in questi anni?


COMPRA ITALIANO - sostieni le nostre aziende - sostieni la nostra gente - sostieni il tuo popolo - sosterrai te stesso.
Alberto C. felice possessore di una Kossel K2
My Blog - My Thingiverse
Re: Forum di poche parole
February 06, 2020 04:26PM
Quoto in pieno il mago, il problema è che oggi la domanda in genere è mi succede questo come faccio a risolverlo, peccato che dopo alcuni post ci si accorga che le basi non sono nemmeno state affrontate, ci si è affidati al massimo al manuale, scritto male e tradotto peggio, e non ci si picca nemmeno di informarsi e di seguire i consigli e le dritte.

- Tarare una Vref
- controllare se gli step per mm sono corretti
- verificare i microstep
- imparare che la temperatura mostrata sul display è un "numero" e non un valore, in genere tra il numero mostrato e la temperatura "misurata" con un termometro possono sballare anche 20°C e ti voglio vedere a stampare a 175°C (leggendo 195°C sul display) un PLA o peggio un ABS.
- leggersi qualche articoletto in inglese sul sito di reprap

Sembra che questo sia disquisire di "meccanica quantistica".

Guidare un'auto sembra facile, peccato che poi imparare a farlo richieda, tempo, pazienza ed impegno.

Saluti

Carlo D.


P3Steel - MKS GEN v1.2 e REPRAP_DISCOUNT_FULL_GRAPHIC_SMART_CONTROLLER + Gen 7 MOSFET (HotBed) + alimentatore step-down 12V -> 5V
Firmware MK4duo 4.3.5 (4.3.6 in testing) con ABL capacitivo - Slic3R (Originale) ed ESP3D per controllare la stampante da remoto.
HotEnd Cinese V6 clone con ugello da 0.4mm.

[My Building Log]
Re: Forum di poche parole
February 07, 2020 01:29AM
Quotando al 100% il mago:

Quote
MagoKimbra
...perché oggi si vuole solo la pappa pronta...

ed anche onekk

Quote
onekk
...non ci si picca nemmeno di informarsi e di seguire i consigli e le dritte

Mi duole anche sottolineare come troppo spesso, sia su questo forum che "altrove", quando all'iniziale domanda:

Quote
onekk
...mi succede questo come faccio...

Si risponde con il classicissimo DEVI FARE LE DOVUTE CALIBRAZIONI si trova troppo spesso qualcuno che risponde con stupidagini del tipo "vabbè, ovvio, ma a parte quello?"...
...e, pensiero personale, inizio ad averne le cosidette piene di rispondere sempre "calibra" o "metti in piano" e vedere che non solo il suggerimento non è gradito ma troppo spesso ignorato... perciò leggo tutti i giorni il forum, come faccio da anni, ma rispondo oramai molto raramente... e non solo qui su questo forum!


Qualcosetta più che un neofina oramai, anche se non si finisce mai d'imparare!
DUE Stampati GEEETech i3B, GT2560+, Marlin GEEETech originale con un paio di modifichine personali (Pin dedicato per la Z Probe e stampa dell'ETE da SD), Barre Trapezie, Estrusore da 0.3 con filo da 1.75, una con estrusore metallico ed una con estrusore ridisegnato e stampato da me, Software AutoCAD/Slic3r/Repetier

My Thingiverse
My Linkedin
Re: Forum di poche parole
February 07, 2020 02:58AM
Mi associo a quanto scritto da chi mi ha preceduto. Ormai il 90% dei post riguarda errori da principianti per stampanti in kit di bassa qualità, comprate con l'illusione che fossero plug&play. Per questo pian piano il forum è andato impoverendosi, e i nomi più importanti sono spariti: Davide Immaginaecrea, NicolaP, Enricodare, Ivan Bortolin, Gordie... Degli "antichi", con tutto il rispetto, è rimasto solo il Mago.
Anni fa era tutto più "pionieristico", e c'era un che di eroico nel riuscire a costruirsi da solo una stampante 3d, era un vanto, ora che "con 200€ te ne compri una su internet", gran parte della magia si è persa. Chi costruiva una stampante prima, dovendo acquistare tutti i pezzi, prima si informava bene, e poi comprava. E sicuramente sbagliava, tanto che credo ognuno di noi abbiamo smontato e rimontato parecchie volte la propria stampante, ma comi si suol dire sbagliando si impara. Ora è il contrario, prima si compra (tanto costa solo 200€) e poi ci si informa, scoprendo che la stampa 3d non è ancora, e non certo per quel prezzo, plug&play.

Non frequento la versione internazionale del forum, ma credo che il calo riguardi tutto il mondo reprap e simili, e non solo il forum italiano.


Alessandro

Prusa I3 Rework molto modificata - Taurino Classic - Ramps 1.4 - Driver DVR8825 - Hotend IEC 1,75mm 0.4mm - Firmware MarlinKimbra - Cura engine - Repetier Host
Re: Forum di poche parole
February 07, 2020 03:29AM
Quando circa 12 anni fa' decisi di provare a costruire il mio primo elicottero telecomandato, sapevo che sarebbe stata una sfida, adoro la meccanica e costruire, ma far volare qualcosa senza schiantarsi e' un altra cosa, e quindi con il rischio di distruggere 1 mese di lavoro in 2 minuti, leggi,studi,provi a tavolino, ascolti i consigli e li condividi, poi a volte va bene a volte rompi tutto ugualmente, ma alla fine voli, ti diverti e sei orgoglioso.
La stampa 3d l'ho approcciata allo stesso modo, sapendo che la rpima stampa di sicuro sarebbe venuta un cesso e cosi' e' stato, ma faceva parte del gioco e quindi ho letto, imparato, ascoltato, mi sono confrontato con chi ne sapeva di piu' e alla fine sono riuscito a stampare discretamente con una home made senza infamia ne lode.
Poi come con gli elicotteri non mi sono fermato, volevo migliorare, oggi gli elicottei volano e volano bene, e l'ultima stampante costruita da progetto stampa molto bene, e' costata un bel po' di soldini, un passo alla volta, un pezzo alla volta, ma come per gli elicotteri ci son cose su non puoi e non devi risparmiare, altrimenti cadono giu'.


Stampante CoreXY BLV mgn 30X30X22 con estrusore diretto E3D V6 originale
Rumba32
BLTouch originale
Raspberry PI3 + Octoprint
Nextion 4.3
Firmware MarlinKimbra 4.4.0
Ugello 0,4
Filo 1,75
Re: Forum di poche parole
February 07, 2020 11:32AM
Ultimamente adotto l'approccio di fornire dei link e una spiegazione sommaria, se la gente vuole capire, ha tutti gli elementi, se è troppo complicato per loro, chiedano all'assistenza della stampante.

E se posso fornisco link al sito di RepRap, ahime mancano guide serie in italiano, se ne potrebbe discutere e magari creane una a molte mani, e poi fornire quella come riferimento, quelle presenti sul sito sono ahime datate.

Ho girato alcune fiere dell'elettronica e almeno in un paio ho visto le olimpiadi robotiche tra ragazzi delle superiori e ho aiutato un ragazzo di Roma a far funzionare la sua stampante autocostruita per l'esame finale di corso di studi.

Spazi per "far crescere" la cultura ci sono, il problema è che bisognerebbe saper dare consigli e far capire che lavorando con oculatezza quei famosi 200 euro della stampante già fatta che poi devi sempre migliorare potrebbero diventare 250 o 300 per una decente stampante autocostruita, ovviamente fornendo anche dritte su siti dove acquistare materiale (che visto il target di prezzo sarebbero quasi tutti online e rivenditori di materiale cinese.)

Saluti

Carlo D.


P3Steel - MKS GEN v1.2 e REPRAP_DISCOUNT_FULL_GRAPHIC_SMART_CONTROLLER + Gen 7 MOSFET (HotBed) + alimentatore step-down 12V -> 5V
Firmware MK4duo 4.3.5 (4.3.6 in testing) con ABL capacitivo - Slic3R (Originale) ed ESP3D per controllare la stampante da remoto.
HotEnd Cinese V6 clone con ugello da 0.4mm.

[My Building Log]
Re: Forum di poche parole
February 08, 2020 05:04AM
Ciao, allora io che di anni ne ho 58... batto tutti... anche se questa medaglia d'oro non mi piace molto....spinning smiley sticking its tongue out
Io sono uno di quei novellini che non ce l'hanno fatta a leggersi tonnellate di post e quindi si sono persi qualcosa per strada... sono autodidatta e la mia stampante ha fatto progressi e poi passi indietro e di nuovo avanti e questo ciclo persevera... poi per caso leggi o vedi un video che ti dice una cosa, la fai e va tutto peggio perche' quel post lo aveva scritto uno che ne sapeva meno di te me ti sei fidato... Per fortuna ci sono ancora poche buone persone che una dritta te la danno... Amo l'elettronica (in quanto Radioamatore non potrei odiarla) ma da ex meccanico d'auto preferisco la meccanica perche' bene o male ti fa capire cosa non va, mentre un circuito, a meno che non puzzi di bruciato, tende a nasconderti i difetti, ovviamente se uno e' un ingeniere elettronico non la pensa come me.
Detto questo vado a chiedere una info sperando nel buon cuore di qualcuno...


Assolutamente neofita ma appassionato di elettronica, meccanica e Arduino...... e con la testa dura. Radioamatore dal 2013 con il nominativo IZ3ZLU, appassionato di musica suonata, polistrumentista. Il miglior progetto realizzato con la mia stampante 3D? [www.youtube.com]
Re: Forum di poche parole
February 08, 2020 10:18AM
Non è necessario essere ingegneri, alcuni concetti base si imparano facilmente, almeno capire come funziona un motore passo passo, cosa è un MOSFET, e magari perché si collegano in modo che "commutino la massa", cosa è un comando in PWM, cosa è un comando in "closed loop", ecc.

Da ex meccanico di auto, queste cose di base quasi quasi me le avevano spiegate alla scuola tecnica (lavorando per una Marca famosa per la tecnologia ero abbastanza aggiornato).

Il problema è far capire a molti che in genere guardare il video serve solo a "far guadagnare soldi" a chi fa il video e che a volte le informazioni contenute sono poco più che delle "c.....te".

Se un video è postato da uno che prima ha dato una decente spiegazione tecnica è un conto, ma chi spiega solo con i video raramente riesce a farsi capire.

Ho guardato molti video che in teoria avrebbero dovuto spiegarmi come funzionava un certo programma per poi accorgermi che non si riusciva nemmeno a leggere le voci di menu e ovviamente a capire che cosa dovevi fare, managgia perché la mia connessione internet è a consumo e passati to GB al mese sono dolori.

Ora ora mi sto cimentando nella sezione FAQ di questo forum a spiegare come usare FreeCAD per progettare oggetti da stampare con la stampante 3D usando il potente linguagggio di scripting interno a FreeCAD.
Ci sono problemi tecnici nella resa del codice che spero di risolvere dato che sono in PM con l'assistenza del forum (la prima risposta me l'ha data in francese, poi è passato all'inglese, poco male li conosco decentemente tutti e due)

Salutoni

Carlo D.


P3Steel - MKS GEN v1.2 e REPRAP_DISCOUNT_FULL_GRAPHIC_SMART_CONTROLLER + Gen 7 MOSFET (HotBed) + alimentatore step-down 12V -> 5V
Firmware MK4duo 4.3.5 (4.3.6 in testing) con ABL capacitivo - Slic3R (Originale) ed ESP3D per controllare la stampante da remoto.
HotEnd Cinese V6 clone con ugello da 0.4mm.

[My Building Log]
Re: Forum di poche parole
February 09, 2020 04:07AM
La cosa bella comunque e' che anche chi frequenta meno il forum, ogni tanto passa, io piu' che altro guardo progetti e nuove idee, sinceramente tralasciando problemi e soluzioni, che da tempo presentano piu' o meno domande fatte e rifatte, pero' ad esempio, sapere che qualcuno spiega Freecad, io che senza capire una riga di codice, son partito da Openscad per sostituire i pezzi in alluminio, con pezzi in ABS, e alla scoperta di Freecad, ho passato domeniche a seguire tutorials. Che ancora il mago da consigli, dopo il tempo devoluto al suo lavoro disponibile per tutti, essendo partito a costruire la mia stampante dall' asse y, credendo che tanto xyz fossero semplici da gestire, senza capire la locica degli end stop, chiarita poi da un post. Insomma, son contento che alla fine appunto ogni tanto si passi , e nonostante tutto, ritengo che la stampa 3d ancora desti ammirazione nelle persone e mi piacerebbe dedicargli piu' tempo, ma devo procurare il cibo quotidiano,. Ricevere poi un elogio dal professore inglese per la mia idea di Reprap, insomma mi fa pensare che qui ho imparato qualcosa e perdippiu' alla mia eta', un salutone e un sincero grazie a tutti i miei insegnanti dalla Sardegna. winking smiley

Edited 3 time(s). Last edit at 02/09/2020 04:14AM by giacos.


Repstrap Nuragh, Ramps 1.4, Arduino, 5 x 8825, Hotend Nuragh
per nozzle dado a cupola forato da 0,22 sino a 0,37 intercambiabile. (No Hbot, no Core XY)
Re: Forum di poche parole
February 09, 2020 09:45AM
FreeCAD è proprio un bel pezzo di software, una volta conosciuto, la possibilità di scripting è decisamente una cosa fantastica, la facilità e la documentazione del linguaggio di scripting un pochino meno, però alla fine non è molto complicato, la parte più complicata in cui non sono riuscito a venire a capo sono le rotazioni, però ho trovato alcuni "giri di codice" per semplificare la vita.

Le risposte dell'assitenza sembrano molto da MS, funziona così magari prova questo workaround (che però è spiegato male), peccato che se uso un tag (non metto le quadre per ovvie ragioni), mi aspetto che dentro non devano essere fatte sostituzioni alcune, qui invece vengono sostituite parti di codice con smileys, la cosa sembra alquanto strana e chiaramente un errore, fuori dalle speifiche BBcode che dovrebbe essere il linguaggio di markup in cui vengono composti i post.

Comunque cerco di andare avanti con gli articoli, se qualcuno magari mi desse qualche ritorno sulla chiarezza di spiegazione sarebbe di aiuto, ma diamo tempo al tempo.

Salutoni

Carlo D.

P3Steel - MKS GEN v1.2 e REPRAP_DISCOUNT_FULL_GRAPHIC_SMART_CONTROLLER + Gen 7 MOSFET (HotBed) + alimentatore step-down 12V -> 5V
Firmware MK4duo 4.3.5 (4.3.6 in testing) con ABL capacitivo - Slic3R (Originale) ed ESP3D per controllare la stampante da remoto.
HotEnd Cinese V6 clone con ugello da 0.4mm.

[My Building Log]
Sorry, only registered users may post in this forum.

Click here to login